martedì, Gennaio 31, 2023
HomeNotizie ChietiPolitica ChietiPorti, la Regione accelera anche su Vasto

Porti, la Regione accelera anche su Vasto

Pescara. “L’infrastruttura portuale di Vasto, statizzata di recente sotto l’egida dell’Autorità di sistema Portuale del mare Adriatico Centrale, sta conoscendo una nuova fase di potenziamento e rilancio a favore dell’intero tessuto industriale e commerciale non solo della provincia di Chieti, ma dell’intera logistica regionale – ha dichiarato il sottosegretario alle Presidenza della Giunta Regionale con delega alle Infrastrutture, Umberto D’Annuntiis – sono stati ultimati i tanto attesi lavori di dragaggio del bacino portuale per un importo complessivo di circa 1,9 milioni di euro e contemporaneamente è stato pubblicato il bando di gara europeo per la realizzazione della prima tranche di lavori di prolungamento del molo di sopraflutto per un importo complessivo di 12 milioni di euro (Piano Operativo Infrastrutture – delibera CIPE 12/2020).

Il presidente Marsilio e la sua giunta, sin dal loro insediamento – ha proseguito il sottosegretario D’Annuntiis – danno tangibili risposte alle richieste degli operatori del settore trasporto marittimo e logistica grazie ad una costante ed attenta programmazione e realizzazione degli interventi, così come previsti dal piano regolatore portuale approvato nel 2014 e non attuati nella precedente legislatura. Si procederà con potenziamento
e riqualificazione infrastrutturale della diga foranea. Verrà realizzata a mezzo di cassoni prefabbricati, materiali lapidei naturali e tetrapodi finalizzati allo smorzamento del moto ondoso e ad innalzare il livello di sicurezza per le navi in ingresso ed uscita dal porto.Entro la fine del corrente anno è prevista la individuazione del contraente che avrà il compito di realizzare l’importante, imprescindibile intervento. Desidero ringraziare – ha concluso il sottosegretario D’Annuntiis – il dipartimento delle Infrastrutture e Trasporti della nostra regione e segnatamente il direttore Emidio Primavera, il dirigente Paolo D’Incecco e il responsabile del servito Porti, Maurizio Pagliaro, per il determinante contributo apportato al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi che questa giunta regionale si era posti”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES