martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizie ChietiPolitica ChietiInsieme per Cupello: 'La voglia e il desiderio d'invadenza della maggioranza non...

Insieme per Cupello: ‘La voglia e il desiderio d’invadenza della maggioranza non ha confini’

Cupello. “I gruppi di minoranza hanno chiesto formalmente al Sindaco d’incontrare il tecnico incaricato della redazione del nuovo Piano Regolatore Generale; cosa affatto nuova perché accaduto nell’Ottobre 2020 con i rappresentanti del gruppo consiliare di ‘Insieme per Cupello’ con un incontro in presenza fisica presso la nostra sede sociale ala presenza anche responsabile del settore urbanistica nostro comune.

Trascorsi oltre due anni ed alla luce dei tanto ‘si dice e si racconta’ corretto sul piano Politico ed Istituzionale ci è parso normale e naturale chiedere un nuovo incontro per conoscere nel merito dello stato di avanzamento dei lavori.

In questa circostanza il Sindaco ha avuto una grave inversione ad ‘U’ nel senso che l’autorizzazione è stata concessa ma alla condizione d’indicare il giorno, l’ora, il luogo ed imponendo la presenza, oltre quella dovuta del tecnico comunale, anche di un rappresentante della maggioranza nella figura del Presidente del Consiglio!!!

L’incontro era stato fissato per ieri, Giovedì 3 Novembre, alle ore 18,00 presso la sala consiliare ‘A. Boschetti’, tra l’altro impegnata per una diversa manifestazione, dove Noi abbiamo volutamente fatto mancare la nostra presenza in chiaro segno di dissenso sia di metodo che merito.

Ci risulta che la riunione si sia poi comunque tenuta alla presenza accidentale del consigliere di ‘Risposta Civica’ ma anche del Sindaco, suo vice ed assessore all’Urbanistica oltre i tecnici comunale ed incaricato.

Una riunione chiesta da Noi ma gestita con arroganza e prepotenza dalla maggioranza!!! Evidenziamo che gli spazi di partecipazione Democratica si vanno ancora più riducendosi vistosamente e, dopo la vergognosa delibera ‘bavaglio’ adottata ad inizio ad Agosto scorso di cui ancora attendiamo di conoscerne le ragioni scatenanti ancorchè da Noi richieste ma dal Sindaco e maggioranza negate, registriamo una preoccupante ed ennesima ‘puntata’ di tentare di controllare, zittire se non, con un tentativo palesemente fallito, intimidire ed controllare l’azione Politica ed Istituzionale di chi non è allineato al potere corrente che governa la nostra comunità da oltre otto anni!!!

I gruppi ed i Consiglieri di Minoranza hanno pari dignità di libertà d’iniziativa ed azione quanto quelli di maggioranza. Così avviene normalmente dappertutto a Cupello invece No!!!

La voglia ed il desiderio di protagonismo negativo e d’invadenza continua, unite ad una prepotente arroganza, rappresentano una miscela molto pericolosa per il rispetto delle regole democratiche nella nostra comunità!!!

Noi, più tenaci e testardi di loro, continueremo nella nostra azione e nella costruzione di una vasta e capace alternativa che dia speranze concrete di cambiamento ai cittadini”. Si legge così in una nota del gruppo consiliare di ‘Insieme per Cupello’.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES