Elezioni Chieti, Manuel Pantalone: ‘Le reti di impresa un modello di sviluppo credibile per il nostro territorio’

Chieti. Punta su azioni rapide e concrete il programma del candidato Manuel Pantalone, imprenditore assai attivo nel mondo del sociale, il quale è il punto di riferimento della civica ‘Chi Ama Chieti’ e dell’intero progetto che sostiene il candidato sindaco Paolo De Cesare.

“Dobbiamo insistere sul tema occupazionale, uno dei più sentiti e dei più critici in città, poichè il lavoro porta benessere, ma per portare lavoro occorre creare un modello di sviluppo credibile e sostenibile. Il pensiero va immediatamente a quello delle reti d’impresa, alternativo rispetto a quello attuale, che registra un individualismo il quale porta solo all’appesantimento delle responsabilità e delle criticità per gli imprenditori.

L’obiettivo è quello di condividere conoscenze e competenze tra attività produttive complementari o dello stesso settore merceologico, per creare un circolo virtuoso che crei economie rilevanti così da investire in innovazioni tecnologiche, incrementare la competitività, certificare i processi produttivo e razionalizzare i costi di gestione.

A tal proposito la mia idea è istituire una struttura dedicata a promuovere gli adeguati strumenti regolamentari tesi a coordinare, supportare, ed agevolare l’interazione tra tutti gli attori interessati, cioè le piccole e medie imprese che compongono il nostro tessuto produttivo: ciascuna nel proprio comparto da sola può fare poco, ma favorendo un dialogo tra le stesse si possono creare opportunità occupazionali importantissime.

Parimenti, la creazione di una casa delle start up rappresenta un tema fondamentale per i rilancio imprenditoriale ed industriale della città, giunta ormai al capolinea.”