Costituzione dell’Ato regionale dei rifiuti, mozione consiliare di Insieme per Cupello

Cupello. “In data odierna abbiamo presentato l’allegata mozione da discutere al primo Consiglio Comunale utile. Abbiamo sempre sostenuto la fattibilità della creazione di un sub – ambito provinciale nella costituzione dell’A.T.O. regionale per i rifiuti.

Lo ritenevamo e lo riteniamo un percorso fattibile attraverso una sinergia organizzativa con l’impianto di c.da Serre di Lanciano, gestito dalla ECOLAN S.p.A., dove il nostro CIVETA trovi un ruolo importante e definito di servizio in un territorio decisamente più ampio di quello attuale. Non un annessione ma un rapporto tra pari con funzioni diverse e definite. Tutto ciò per salvaguardare i livelli occupazionali, creare opportunità nuove e favorire una corale assunzione di responsabilità dei comuni che dovrebbero favorire la piena operatività dei due impianti. Ci siamo fatti carico di proporre Noi la mozione consiliare allegata, con il vivo auspicio di trovare piena condivisione con le altre componenti di maggioranza e minoranza, dopo le pubbliche prese di posizione a chiara difesa del CIVETA dei Sindaci di Vasto e San Salvo. La nostra proposta non è una provocazione ma un concreto, chiaro e fattivo contributo a “dare una mano” al risveglio dell’intero vastese nel difendere, unitariamente, le proprie peculiarità.
Il CIVETA è una peculiarità troppo spesso dimenticata ed abbandonata”. Si legge così in una nota del Gruppo Consiliare di “Insieme per Cupello”.