Chieti, Andrea Di Ciano: ‘Senso unico e cura del verde pubblico’

Chieti. “Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, ho svolto subito un sopralluogo e proprio in questo momento sto mettendo tutto nero su bianco preparando una segnalazione all’ufficio tecnico e alla Polizia Municipale. E’ vero i lavori da eseguire per risolvere questo annoso problema sono abbastanza complessi, però un minimo di prevenzione penso che si potrebbe fare.

I residenti di via Aufidena chiedono al Comune che su quella via venga istituito il “senso unico”. E lo fanno con una petizione, sottoscritta dai residenti della zona, che verrà consegnata nei prossimi giorni in Municipio.

Nella lettera di accompagnamento della richiesta, i residenti di via Aufidena elencano una serie di motivazioni alla base della richiesta che vanno dalla sicurezza, alla intensità del traffico, dato che su quella strada viaggiano anche i mezzi pesanti quali camion e mezzi agricoli.

I residenti di quella strada non si danno per vinti e chiedono tramite Andrea Di Ciano di Ideabruzzo che vengano presi provvedimenti che possano salvaguardare salute e sicurezza. Inoltre è davvero pericoloso dato che c’è scarsità di luce e la mancanza di pulizia del verde pubblico rende tutto più difficile.

Conclude Andrea Di Ciano, ci auguriamo che questa situazione disastrosa venga risolta nel più breve tempo possibile”. Lo afferma in una nota Andrea Di Ciano di Ideabruzzo.