-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Altra Chieti: ‘Rete idrica: un colabrodo’

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 10:57

Chieti. “E’ inaccettabile assistere quotidianamente allo spreco di acqua che viene perpetrato nella nostra Città nella più totale indifferenza dell’Amministrazione Di Primio”.

Così in una nota de L’Altra Chieti ch eprosegue: “E’ risaputo, da anni, che oltre il 40% dell’acqua fornita alla città viene persa e sprecata per le enormi perdite della rete idrica cittadina; perdite a volte invisibili ad occhio nudo, ma molto spesso visibili eccome, e girando per la città si notano pozzanghere, rivoli di acqua che scorrono sull’asfalto nella più totale indifferenza dell’Amministrazione ma con proteste e paure dei residenti. Ci riferiamo alle perdite, ormai visibili da mesi, in Via Generale Spatocco, in Via G. D’Annunzio, in Via Sebastiani, in P.zza San Pio X, in Via P.A. Valignani, in Via San Camillo de Lellis, in Via Ianni ecc. Oltre all’inaccettabilità di sprecare una risorsa così preziosa come l’acqua, di buttare letteralmente soldi pubblici specie in un momento come questo in cui le finanze comunali sono allo ZERO,vi è da considerare il risvolto che queste continue e notevoli perdite hanno sulla stabilità idrogeologica della città di Chieti”.

“I continui smottamenti, le voragini che si creano a cadenza sempre più ravvicinata in vari punti della Città – conclude la nota – non sono segnali da trascuraree affrontarli superficialmente, come sta facendo l’Amministrazione Di Primio, con qualche camionata di ghiaia significa solo aggravare la già precaria situazione e sperare nel cielo che non accada qualcosa di irreparabile”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate