-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Chieti, un successo il concerto di Concato alla Villa Comunale

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 13 Agosto 2021 @ 0:55

De Cesare: “Buona la prima di un evento soggetto alle nuove prescrizioni covid, un mix riuscito di qualità, eleganza ed ironia, il concerto”

Chieti. Più che positivo il bilancio sul concerto di Fabio Concato e Paolo Di Sabatino Trio ieri sera alla Villa comunale, una serata speciale iniziata con il saluto del vicesindaco Paolo De Cesare al pubblico e ai volontari della Protezione civile e con il pensiero che Fabio Concato, una volta sul palco, ha riservato all’Abruzzo, terra d’origine dei suoi nonni e luogo a cui ha detto di essere particolarmente legato.

“Una serata davvero fantastica – commenta il vicesindaco e assessore agli eventi Paolo De Cesare -Abbiamo inizialmente temuto per via della pioggia che ieri pomeriggio è caduta all’improvviso sulla città, costringendo i volontari della protezione civile e anche gli addetti ai lavori e i tecnici a mettere in sicurezza le attrezzature e la platea. Tutto è stato subito ripristinato, una volta passato il temporale e Chieti ha potuto vivere davvero un evento di altissima qualità. Ho avuto modo di ringraziare Concato prima del concerto, lui conosce la nostra città, come conosce bene l’Abruzzo, avendo origini abruzzesi da parte dei nonni. Eravamo certi che il suo nome avrebbe brillato e il concerto ha mantenuto tutte le promesse, dimostrandosi un mix riuscito di qualità, eleganza e ironia: con Paolo Di Sabatino e i suoi musicisti jazz il sodalizio continua da qualche anno, ma i successi che hanno fatto di Concato una delle voci e degli autori più cari al panorama musicale italiano, sono stati godibili anche in questa nuova chiave. Sexy tango, Guido Piano, Domenica Bestiale, Rosalina, ma anche Fiore di Maggio e Gigi, la canzone che ha dedicato al padre musicista che gli ha fatto scoprire l’amore per il jazz, sono stati tappe di un gran bel viaggio nella musica d’autore italiana durato un paio d’ore. Di questo lo ringraziamo, come ringraziamo anche tutti gli addetti ai controlli e alla logistica, che ci hanno consentito di fare questo primo grande evento nel pieno rispetto delle prescrizioni covid. Al concerto i posti erano ad personam, perché prenotati tramite il circuito Ciao ticket e si entrava solo con green pass.

L’organizzazione ha funzionato senza intoppi, piena ed efficiente la sinergia fra Polizia Municipale, forze dell’ordine e protezione civile, che ieri sera è stata occasione per fare un vero e proprio rodaggio che tornerà in campo per il concerto di Nek a Piazzale Marconi, il 18 settembre prossimo. A breve saranno aperte le vendite dei biglietti, disponibili online, nelle tabaccherie e nei circuiti e negozi autorizzati Ciao Ticket, anche per questo evento il costo è simbolico e ammonterà a 1 euro, per coprire le spese delle prenotazioni, passaggio necessario per applicare le prescrizioni richieste dalla nuova normativa anti covid in vigore dal 6 agosto. Siamo lieti che in città torni la grande musica e lavoreremo perché nei prossimi mesi e anni sia un crescendo”.

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 2 --