- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
martedì, Luglio 5, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiSan Giovanni Teatino, giornata mondiale dell'ambientale: il programma delle attività

San Giovanni Teatino, giornata mondiale dell’ambientale: il programma delle attività

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Giugno 2022 @ 0:51

San Giovanni Teatino. Una giornata da vivere insieme, per riflettere, condividere, testimoniare, informare. Un programma denso di appuntamenti con un unico filo conduttore: la riduzione dei rifiuti come condizione necessaria per la salvaguardia ambientale. “Dalla cultura dello scarto a quella del riuso” è infatti il tema scelto dall’amministrazione comunale di San Giovanni per la giornata del 5 giugno.

Si parte dalla mattina con la passeggiata lungo il fiume Pescara, area dall’alto valore paesaggistico e naturalistico, soggetta purtroppo da molto tempo all’abbandono indiscriminato dei rifiuti. L’appuntamento per la passeggiata ecologica, curata dal gruppo “Cammina con noi” dell’associazione Paese comune, è alle 9,00 presso piazza De Berardinis di via Salara.

Nel pomeriggio a partire dalle 16,30 in piazza Municipio i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze potranno partecipare a numerosi laboratori creativi: “Salviamo la terra” e “La voce e il sogno della Terra”: laboratorio di espressione grafica e scrittura creativa curato dall’Associazione Una Nuova Mossa. “Riciclo creativo”, “Ricicletto” e “Fantasia e Riciclo” sono invece i laboratori dedicati alla trasformazione di materiale riciclabile in oggetti d’uso quotidiano (portapenne, vaso di fiori, bigiotteria) curati dalle associazioni Aspherya, Ananke e Pro Loco. L’educazione al Riciclo sarà promossa per i più piccini anche con il Gioco dell’Oca sostenibile e il mercatino dello scambio libro e scambio gioco.

Numerosi gli stand informativi. Gli alunni dell’Istituto comprensivo si faranno ambasciatori dell’ambiente nello stand della Protezione Civile informando sulla tutela del territorio e la mitigazione del rischio idraulico. La SGS che ha organizzato la giornata insieme al comune e alla Consulta del Verde fornirà materiale e informazioni nello stand dedicato al sistema di raccolta. La Consulta del Verde promuoverà le sue iniziative e si farà portavoce, attraverso la narrazione dell’orto sinergico che sta realizzando con gli alunni dell’Istituto comprensivo, del valore aggiunto rappresentato nel sistema della coltivazione dal riciclo degli sfalci e delle potature. Recyclab narrerà le esperienze virtuose di recupero dei jeans e dei computer. Legambiente, WWF, Paese comune e Fuori dal Comune oltre a presentare le loro campagne di sensibilizzazione, promuoveranno il risparmio energetico fornendo informazioni se energie sostenibili e comunità energetiche.

La promozione della cultura del riciclo contro la cattiva abitudine dello scarto alimentare, sarà al centro dello stand gastronomico della Pro Loco che a partire dalle ore 20,00 somministrerà ai partecipanti piatti poveri della tradizione popolare, nati proprio dalla cultura contadina del recupero degli avanzi.

A partire dalle 18 si aprirà l’Agorà. Tutti i partecipanti avranno uno spazio di informazione e confronto. I diversi interventi saranno accompagnati da video di sensibilizzazione. Ad allietare la serata anche il coro della Proloco.

“Una giornata densa di eventi resa possibile dalla generosa risposta del volontariato al quale va tutta la mia profonda gratitudine”- dichiara l’assessore alla transizione ecologica Gabriella Federico- “una giornata che vuole essere un segno: quello di una comunità che vuole crescere nella tutela ambientale, consapevole che ogni piccolo gesto è un passo importante che diventa patrimonio di tutti”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'