Punta Aderci, presa d’assalto l’area protetta per un evento musicale senza il rispetto delle norme sanitarie. La denuncia sui social

Vasto. “Il dopo concerto nella riserva naturale di Punta Aderci. Migliaia di persone hanno preso d’assalto l’area protetta per la manifestazione Sax on the beach, dove di sassofono c’era ben poco.

La riserva è stata trasformata in una discoteca all’aperto (mentre discoteche e sale da ballo sono chiuse per il Covid). Le macchine erano parcheggiate anche sui campi. Non c’era neanche l’ambulanza obbligatoria per legge quando ci sono queste manifestazioni di grande richiamo. Completamente disattese le prescrizioni del Comitato di gestione, ma anche le disposizioni anti covid contro gli assembramenti”. Si legge così in un post pubblicato sulla pagina Facebook Noi che non vogliamo il “cementificio” a Punta Penna.

Foto di Silvana Corsi