6.5 C
Abruzzo
lunedì, Maggio 23, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiChieti, 'Giorno della Memoria': il Prefetto consegna medaglia a Roberto D'Incecco

Chieti, ‘Giorno della Memoria’: il Prefetto consegna medaglia a Roberto D’Incecco

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 27 Gennaio 2022 @ 19:13

Chieti. Nella giornata odierna, in occasione del “Giorno della Memoria”, il Prefetto della provincia di Chieti, Dott. Armando Forgione, ha proceduto alla consegna della Medaglia d’Onore, conferita dal Capo dello Stato in memoria di ROBERTO D’INCECCO, di Tollo, Aviere dell’Areonautica Militare deportato in Germania dal 09/09/1943 al 06/10/1945. La Medaglia è stata ritirata dalla figlia Amalia alla presenza del Sindaco di Tollo dott. Angelo Radica, del Maresciallo dei Vigili Urbani di Tollo Tommaso Polidori e del nipote Jacopo Pulcinella.

Tale riconoscimento, istituito con Legge n. 296 del 27 dicembre 2006, viene conferito con Decreto del Presidente della Repubblica ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e ai familiari dei deceduti.

In sede di consegna delle Medaglie, il Prefetto si è soffermato sul valore della Memoria che deve costituire un monito sui pericoli causati dall’odio, dal fanatismo, dal razzismo, dal pregiudizio e può arginare il pericolo di una “memoria corta”, che mina la consapevolezza della responsabilità di ciascuno nella costruzione di un futuro di pace.

Nella prima mattinata il Prefetto Forgione ha preso parte alla cerimonia dell’Istituto Scolastico Galiani-de Sterlich di Chieti per commemorare la “Pietra d’inciampo” in memoria del Prof. Aldo Oberdorfer, allontanato nel 1938 dalla scuola perché ebreo, morto in un campo di concentramento nel 1941.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'