Uova di Pasqua per i bimbi malati: i supereroi si calano dal tetto

Batman, Spiderman, Capitan America. Arriva da questi “supereroi” la sorpresa di un uovo di Pasqua per 50 piccoli ospiti della clinica pediatrica De Marchi di Milano.

Operai acrobati che, muniti di fune e cestino, si sono calati giù dalle finestre della struttura ospedaliera, proprio come nella scena di un film o nel racconto di un fumetto.

L’iniziativa fa parte del progetto “Un ospedale mica male” in cui è impegnata la Fondazione De Marchi che, da 40 anni, è accanto ai bimbi malati.

La pandemia ha reso ancora più difficili i periodi di ricovero, le giornate per i piccoli trascorrono al chiuso delle loro stanze e senza poter avere contatti con l’esterno. Se il periodo è pesante per tutti per un bambino malato lo è ancora di più e, purtroppo, da più di un anno anche senza la presenza di animatori e volontari esterni negli ospedali.

Archingegno, ditta specializzata negli interventi con la corda, ha reso possibile uno spettacolo in sicurezza che ha fatto incantare i piccoli e tenuto col naso all’insù medici e infermieri di passaggio.

Un’emozione raccontata dalle immagini, foto dalle quali fanno capolino i guanti rossi di un medico che, in camice blu indossa i veri panni del supereroe di questo tempo.

(Le immagini profilo Instagram Fondazione De Marchi)