Cottarelli rinuncia, nuovo incarico a Conte

Il prof. Giuseppe Conte è stato convocato al Quirinale per le 21:00 di questa sera.

Svolta forse definitiva per la nascita del nuovo governo. Alle 19:00 di oggi pomeriggio una dichiarazione congiunta di Luigi di Maio e Matteo Salvini ha annunciato: ”Ci sono le condizioni per un governo politico”.

Proprio per lasciare spazio ad un esecutivo politico sostenuto da una maggioranza parlamentare, alle 19:30 il premier incaricato Carlo Cottarelli è salito al Quirinale per rimettere nelle mani del presidente Mattarella il mandato ricevuto lo scorso lunedì. “È stato un onore lavorare al servizio del Paese, anche se solo per qualche giorno”, ha dichiarato Cottarelli.

Poco prima che il premier incaricato dimissionario arrivasse al Quirinale, è stata diffusa la notizia che il prof. Giuseppe Conte incontrerà alle 21:00 di questa sera il presidente Mattarella. Salvo imprevisti dell’ultimo minuto, Conte dovrebbe essere nuovamente incaricato di formare il governo.

Nel pomeriggio era circolata l’indiscrezione circa l’ingresso di Guido Crosetto (FdI) tra i possibili ministri del governo Conte, ipotesi seccamente smentita dal diretto interessato e dalla presidente di FdI, Giorgia Meloni che ha dichiarato: “ Ho sentito dire molte cose in queste ore ma ci tengo a precisare che Fdi non ha mai chiesto poltrone o di entrare nella squadra di governo”.