Scuola, lezioni riprese per 167mila studenti: sono 1800 in meno rispetto al 2020

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 13 Settembre 2021 @ 15:04

Sono 167.616 gli studenti tornati oggi a scuola in Abruzzo, 1.809 in meno rispetto allo scorso anno scolastico.

 

Del totale, 49.033 sono della provincia di Chieti (-959), 44.274 della provincia di Pescara (-283),  38.624 del Teramano (-452) e 35.685 dell’Aquilano (-185). Nonostante la lieve riduzione del numero degli alunni, non si registrano contrazioni del personale scolastico. Gli studenti e i docenti sono tornati in aula nel rispetto delle disposizioni contro il Covid-19.

Sul fronte misure di sicurezza, però, l’unica vera differenza rispetto allo scorso anno è l’obbligatorietà del Green pass per il personale scolastico (docenti, amministrativi, collaboratori) e per chiunque entri in una scuola, compresi i genitori.

L’obbligo, invece, non riguarda gli studenti e tutti coloro che sono esentati dal vaccino.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, il 96,75% degli operatori scolastici abruzzesi – stando al report dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) ha completato il ciclo di vaccinazione, dato che colloca la regione al quarto posto in Italia. L’Abruzzo è inoltre una delle regioni che registra il 100% del personale con almeno una dose. Tra gli studenti, nella fascia di età 12-19 anni, il 50,79% della platea

ha ricevuto entrambe le dosi, mentre il 68,23% ha ricevuto la prima; le percentuali sono superiori alla media nazionale.