-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Una scelta difficile ma obbligata: la Pallavolo Teatina cambia casa

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: domenica, 16 Agosto 2020 @ 15:15

Chieti. Nel corso della passata stagione, la Connetti.it ha dovuto fare i conti con molti problemi derivanti dall’indisponibilità di una struttura fissa presso la quale allenarsi e giocare. Nei primi mesi dell’anno, la squadra è stata costretta ad allenarsi in giro per l’Abruzzo, spostandosi tra Atri, Manoppello, Francavilla, Orsogna e Picciano. All’interno di Chieti, le neroverdi si sono divise tra PalaTeate e PalaTricalle, prima di poter rientrare a Colle Dell’Ara, struttura data in gestione ad un’altra società. Le difficoltà incontrate dalla prima squadra sono state persino inferiori a quelle vissute dal settore giovanile, che per molti mesi non ha proprio potuto fare attività. Il danno economico è stato ingente soprattutto a causa di tutte le bambine e ragazze che la Connetti.it ha “perso” nel corso dell’anno, specie per quanto riguarda il minivolley, un progetto al quale non si è potuto nemmeno dare avvio.

A questo quadro difficile, si aggiungono le nome anti-covid che tutte le società saranno chiamate a rispettare per la nuova stagione e che rendono la condivisione di una medesima struttura con altre squadre fonte di costi ulteriori. L’incertezza riguardo alla riapertura delle scuole e alla conseguente disponibilità delle rispettive palestre mette inoltre nuovamente in dubbio l’attività del settore giovanile.

Per tutte queste ragioni, la società si è trovata costretta a operare una scelta dolorosa, perché la separa da Chieti, la città dove è nata e cresciuta. La Connetti.it annuncia dunque di aver vinto la gara indetta dal comune di Nocciano e di aver così ottenuto la gestione ventennale dell’impianto sportivo ubicato in Contrada Casali, in via Madonna delle Grazie. Si tratta di un palazzetto dotato delle dimensioni ideali per potervi condurre l’attività pallavolistica e che può contenere, allo stato attuale, circa 250 spettatori. La società si è vista riconosciuta la gestione dell’impianto da parte del Comune di Nocciano in cambio di una serie di lavori di adeguamento, che riguarderanno spogliatoi, tetto, luci e riscaldamento. Trattandosi di un Comune vicinissimo a Chieti, a soli 15 minuti di macchina, la Connetti.it ha fiducia di poter conservare quei tifosi che tanto si sono legati alle vicende della squadra in questi anni.

«Effettueremo immediatamente i lavori necessari per rendere la struttura idonea alla nostra attività – queste le parole del patron Giustino Angeloni –. Dispiace molto dover lasciare Chieti, ma purtroppo non avevamo alternative».

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate