-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

La Pallavolo Teatina a Porto San Giorgio in cerca di continuità

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 12 Novembre 2021 @ 16:25

Nella trasferta più vicina dell’anno, le neroverdi inseguono la seconda vittoria consecutiva. Romina Courroux: «Contro Isernia vittoria fondamentale. Domani dovremo partire subito aggressive»

Nocciano. La vittoria ottenuta contro Isernia, pur non pienamente convincente nel gioco espresso, ha comunque dato alla Pallavolo Teatina una bella iniezione di fiducia, oltre che un’efficace spinta per risalire un po’ in classifica. Salite a quota 4 punti, le neroverdi puntano a inanellare un primo filotto di risultati positivi, e per farlo occorrerà ottenere la vittoria contro le marchigiane della Energia 4.0 – De Mitri. Cristian Piazzese avrà a disposizione tutte le sue giocatrici, tra cui l’alzatrice Romina Courroux, già protagonista nelle prime partite stagionali in neroverde:

«La vittoria contro Isernia é stata fondamentale per noi, sia per riprendere un po’ di fiducia in campo, sia per sollevarci d’animo e spronarci a fare ancora meglio, con la consapevolezza di poterlo fare. Sicuramente abbiamo avuto la conferma che lavorando con pazienza e ordinatamente i risultati arrivano! La squadra che affronteremo domani è una che lotta, che non molla facilmente la presa, quindi dovremo essere brave a partire subito aggressive e ancora più brave a rimanere costanti con il nostro gioco. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e delle nostre capacitá quindi sì, affronteremo la partita con l’obiettivo di vincerla e portare a casa i tre punti».

Come valuti questi tuoi primi mesi in neroverde?

«Personalmente mi sto trovando molto bene, sotto tutti gli aspetti. Cristian Piazzese lo avevo già conosciuto e mi aveva fatto una bella impressione, arrivata qui e ad oggi posso solo che confermare! Mi piace molto il suo modo di lavorare e l’approccio che ha con tutte noi. Siamo un gruppo giovane con tanta voglia di fare e imparare, ci siamo trovate bene tutte quante fin da subito e fortunatamente ci troviamo in un ambiente sereno e stimolante in cui poter dare il massimo».

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate