-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Basket, Rennova Teramo esordisce in serie B al PalaScapriano

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: sabato, 2 Ottobre 2021 @ 18:18

Il conto alla rovescia si avvicina alla fine! Domenica 3 ottobre (ore 18) la Rennova Teramo farà infatti il suo esordio nel campionato di Serie B 2021/22 contro la Sinermatic Ozzano al Palasport di Scapriano.

La gara sarà visibile in diretta solo sulla piattaforma web http://lnppass.legapallacanestro.com mentre i biglietti per poter assistere al match al PalaScapriano e gli abbonamenti per l’intera stagione sono in vendita online sul sito http://www.ciaotickets.com oppure nella sede della Teramo a Spicchi (via Cerulli Irelli n. 5 – Teramo) sabato 2 ottobre dalle 15:30 alle 18:30. Domenica 3 ottobre biglietti d’ingresso alla gara o abbonamenti potranno invece essere ritirati o emessi a partire dalle 15 direttamente al botteghino del Palasport di Scapriano.

La prima partita stagionale della TaSp è piena di significati per chi ha a cuore da sempre le sorti della pallacanestro cittadina, oltre a rappresentare un non trascurabile traguardo ottenuto dalla dinamica e ambiziosa Teramo a Spicchi: la partecipazione per il secondo anno consecutivo al terzo campionato nazionale di basket. Il presidente Fabio Nardi non sta più nella pelle: “Venti anni fa – ricorda il numero 1 biancorosso – ero in prima linea in curva a tifare la squadra del cuore e oggi mi ritrovo a tifare la squadra di Teramo, sempre in prima linea, ma in qualità di presidente della formazione della mia città. Un dato di fatto è quindi che io vivo di basket e per Teramo. Sono molto emozionato. Non vedo l’ora di assistere alla prima gara del campionato! Fino a qualche giorno fa contavo le ore che ci separavano alla palla a due del match contro Ozzano, ma adesso conto i minuti che ci dividono dall’inizio di questa nuova avventura. E’ la seconda stagione che disputiamo Serie B e qualche anno fa non era nemmeno immaginabile un simile traguardo. Essere adesso pronti ai nastri di partenza è bello, emozionante, entusiasmante”.

Le emozioni e l’entusiasmo del pres biancorosso sono palpabili: “L’altro giorno – prosegue Fabio Nardi – alla presentazione dei campionati di Serie B e A2, tenutasi a Bologna, pensavo fra me e me a quando abbiamo dato vita alla Teramo a Spicchi per organizzare partitelle fra amici e ora quegli stessi amici sono ancora molto legati e continuano a divertirsi insieme. Gli sforzi di tutti noi sono tanti ma siamo sempre uniti da una forte passione. Ora che il pubblico può tornare a vedere dal vivo le gare, speriamo di giocare un campionato che ci porti alla salvezza prima possibile, seguendo proprio il messaggio dominante della campagna abbonamenti “Insieme a TE per Vincere”. Auguro quindi un grandissimo campionato a tutte le componenti della Teramo a Spicchi che in questo mese e mezzo hanno lavorato tantissimo per farsi trovare pronti. Forza TaSp e Forza Teramo!”

Anche coach Giorgio Salvemini è impaziente di assistere alla palla a due della partita contro Ozzano, una sfida che esattamente 20 stagioni fa permise all’allora Teramo Basket di vincere la serie finale playoff 2-1 e salire dalla B all’A2: “Finalmente ci siamo! E’ arrivato il momento più bello della stagione – conferma il tecnico abruzzese –, quello dell’inizio del campionato, e dell’adrenalina che torna a circolare. Siamo contenti e ansiosi di cominciare a giocare, in particolar modo in casa nostra. C’è tanta voglia di giocare davanti al nostro pubblico, di alimentare così del nuovo entusiasmo che in parte si percepisce da giorni in città. Vogliamo cominciare la stagione con una partita solida e dura dato che di fronte abbiamo una squadra nuova, come la nostra d’altronde, con roster e staff tecnico rinnovati. Ci sarà quindi bisogno di disputare una partita di grandissima intensità per tutti i 40 minuti. Bisognerà impegnarsi al massimo, a maggior ragione in questa fase, dato che siamo ancora un progetto “work in progress”. Le qualità individuali dovranno esaltarsi all’interno di un contesto di squadra e per far ciò dovremo entrare compatti sul parquet per indirizzare la partita dalla nostra parte contro una formazione di buon livello”.

Coach Salvemini rivolge infine un pensiero ai tifosi che torneranno ad incitare la sua squadra dal vivo: “La cosa più bella è ricominciare a giocare con la presenza del pubblico. A noi resta il compito di fare in modo che questo splendido palazzetto di Scapriano, che trasuda di storia, spinga la squadra ad arrivare agli obiettivi che noi vogliamo raggiungere. La nostra energia dovrà trascinare anche il pubblico e fare in modo che i tifosi si divertano e si sentano partecipi di quanto stiamo provando a fare”.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate