Tortoreto, dall’imposta di soggiorno incassi per 165mila euro VIDEO

Tortoreto. Oltre 165mila euro di incasso dall’imposta di soggiorno per l’estate 2020.

 

Sono giorni dedicati ai numeri, ai raffronti e alle verifiche per quanto concerne la stagione balneare più strana di sempre a Tortoreto e non solo. Decisamente rallentata nella fase iniziale (in uscita dal lockdown, giugno ne ha ovviamente risentito), ma poi in crescita con agosto capace di totalizzare presenze marcatamente superiori rispetto allo stesso periodo del 2019.

 

E tra i conti che sono stati fatti c’è senza ombra di dubbio quelli legati agli incassi dell’importa si soggiorno che ha assicurato alle casse comunali una cifra di circa 165mila euro. Inferiore, ovviamente, alle previsioni iniziali (200mila euro), ma nella sostanza appaiate visto anche il contributo governativo per l’emergenza covid pari a 33mila euro. Dunque tra i fondi assicurati dagli incassi dei turisti e il ristoro statale, nella sostanza le previsioni di introito scritte in sede di bilancio di previsione sono state in pratica appaiate.

 

Nei prossimi giorni, in sede di comitato turistico, poi certi indicatori, come conferma l’assessore Giorgio Ripani, saranno analizzati nel dettaglio. E con essi anche quelle che potranno essere gli investimenti nel comparto turistico.