La Provincia di Teramo illustra il piano neve: quest’anno 50 ditte al lavoro

La Provincia di Teramo illustra il funzionamento del piano neve che ha predisposto.

“L’amministrazione provinciale”, spiega una nota, “ha in gestione circa 1600 chilometri di strade; buona parte del territorio è in area montana e pedemontana. Il Piano Neve approvato lo scorso anno ha durata pluriennale ed è quindi pienamente operativo ed è disponibile alla visione al seguente link http://www.provincia.teramo.it/aree-tematiche/viabilita-e-trasporti/viabilita/piano-neve-2020-2021/view”.

Quest’anno sono salite a 50 (lo scorso anno erano 44) le ditte incaricate anche per sopperire all’attuale carenza di personale operaio: “Particolare fondamentale che semplifica le operazioni: le ditte possono intervenire da sole, senza chiedere alcuna autorizzazione quando si arriva a cinque centimetri di neve – spiega il presidente Diego Di Bonaventura – in questo modo responsabilizziamo le ditte aggiudicatrici e rendiamo il processo di pulizia più agile e tempestivo”.

Le ditte selezionate sono dotate di mezzi spalaneve e spargisale; il sale a disposizione è sistemato nei depositi territoriali mentre è in corso una nuova gara per ulteriori approvigionamenti.

Il Piano si avvale di un contributo regionale di 150 mila euro, oltre 500 mila euro la spesa a carico della Provincia salvo ulteriori esigenze finanziarie.

Si ricorda inoltre che in queste ore è stata diramata un’allerta meteo da parte della Protezione civile, per le prossime 24 ore si prevedono piogge intense e vento. http://allarmeteo.regione.abruzzo.it

Questo il numero verde per le segnalazioni