-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Valle Castellana, cane sprofonda per 50 metri nel canalone: messo in salvo dai vigili del fuoco

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 17:01

Valle Castellana. Il cane scivola per oltre 50 metri, in un tratto di forte pendio e con neve ghiacciata e resta bloccato sul ciglio di un profondo burrone. Nell’emergenza post maltempo, ancora da assolvere, i vigili del fuoco non perdono il loro spirito di “salvatori” anche di animali.

 

Nella giornata di ieri, infatti, è stato messo in salvo un cane che assieme ai proprietari si trovata a “Tre Caciare” a San Giacomo di Valle Castellana. L’animale è svicolato lungo un ripido pendio, per poti restare bloccato in una posizione di precario equilibrio. I vigili del fuoco hanno inviato sul posto un elicottero (“Drago 54”) del nucleo di Pecara con due soccorritori.

 

Intervento semplice e delicato che ha presupposto anche la richiesta di aiuto degli uomini del nucleo Saf (speleo-alpino-fluviale) impegnati a Civitella del Tronto nell’alleggerimento dei tetti dalla neve.

 

I quattro vigili sono saliti sull’elicottero e poi ci sono cimentati una laboriosa,  quanto efficace, operazione di recupero del cane. Il tutto realizzando un sistema di corde, ancorati a degli sci sotterrati sotto un profondo stato di neve. Uno dei vigili, assicurato con una corda, ha raggiunto il cane e lo ha messo in salvo  per la gioia dei proprietari.

 

Maltempo. Nella giornata di oggi i vigili del fuoco del comando provinciale di Teramo hanno effettuato 153 interventi. Ne restano da evadere 695.

 

 

 

(Foto centro documentazione vigili del fuoco di Teramo)

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate