Pescara, Maurizio Acerbo positivo al Covid-19: ricoverato in ospedale

Pescara. Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, è risultato positivo al Coronavirus ed è stato ricoverato in Ospedale a Pescara.

Acerbo è arrivato ieri al Covid Hospital del capoluogo adriatico con febbre alta, spossatezza e sintomi del Covid-19.

Nei giorni scorsi il segretario si è spostato in diverse località italiane nell’ambito della campagna elettorale per il referendum.

“Dall’ospedale di Pescara dove sono ricoverato ringrazio tutt* per i messaggi di affetto e amicizia.#covid19”, lo ha scritto su Facebook lo stesso Acerbo.