Pescara, Città della Musica: “Il canile spostato in una nuova sede”

Pescara. Dopo gli attacchi di M5S e Pd, l’amministrazione comunale di Pescara rimanda al mittente le dichiarazioni sulla situazione oggi in atto al canile municipale di via Raiale.

Leggo sui social che io starei mettendo per strada settanta cani” – ha affermato il sindaco Carlo Masci – per questo mi dovrei prima vergognare e poi dimettere da sindaco. L’opposizione non sa più cosa inventarsi! Ovviamente la questione è ben diversa. Devono partire i lavori di completamento della Città della Musica, opera iniziata con il progetto Urban alla fine degli anni ’90 e mai finita, che si trova proprio sul sedime dell’attuale canile, che dovrà quindi essere smantellato. In attesa di realizzare il rifugio per cani, che finalmente sostituirà quella struttura fatiscente e fuori norma, stiamo cercando una sistemazione provvisoria adeguata per i nostri amici cani”.

“Gli amici cani andranno in un luogo più salubre e più adeguato alle loro esigenze”, aggiunge Masci, “l’amministrazione comunicherà a breve quale sarà la destinazione degli amici a quattro zampe, ovviamente provvisoria, prima ancora di passare alla realizzazione della nuova struttura di ricovero attesa infruttuosamente da molto tempo”.

Sulla questione è intervenuta anche l’assessore Nicoletta Di Nisio titolare della delega alla tutela del mondo animale: “Gli uffici preposti sono da tempo al lavoro per una risoluzione definitiva e non provvisoria  per tutelare la salute degli animali che oggi vivono in condizioni pietose dovute alla cattiva amministrazione di chi oggi urla e si arroga il diritto di criticare gli altri e non se stesso”.