martedì, Ottobre 4, 2022
HomeNotizie L'AquilaCronaca L'AquilaL'Aquila, aggredisce a pugni l'ex compagna: il giudice lo manda in carcere

L’Aquila, aggredisce a pugni l’ex compagna: il giudice lo manda in carcere

L’Aquila. Finisce in carcere per stalking e violenze contro la ex compagna. Il provvedimento cautelare, ai danni di un aquilano, è stato eseguito dal personale della questura e della squadra mobile sulla scorta ed emesso dal gip.

 

L’uomo, già sottoposto a misure restrittive domiciliari dovute alle aggressioni perpetrate nei confronti dei carabinieri intervenuti a Santa Maria Paganica per sedare una rissa, si è visto notificare dagli agenti un provvedimento cautelare in carcere.

La denuncia presentata dalla vittima, le testimonianze e la documentazione raccolte dagli investigatori, hanno messo in luce un’intollerabile atteggiamento violento e possessivo manifestato dall’indagato, anche dopo che la persona offesa gli aveva chiaramente manifestato da tempo la decisione di porre fine alla loro relazione.

L’ultimo grave episodio denunciato dalla donna, si è consumato pochi giorni fa, quando la ex compagna è stata aggredita in strada e costretta alle cure del pronto soccorso dopo essere stata raggiunta al volto da un pugno.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES