venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNews NazionaliPolitica: Gasparri presenta un disegno di legge contro l'aborto

Politica: Gasparri presenta un disegno di legge contro l’aborto

Il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, ha presentato una proposta di legge per riconoscere “la personalità giuridica del concepito”, ovvero rendere illegittima la legge sull’aborto?

La legge che in Italia tutela il diritto all’aborto è la legge 194/78, e questa proposta rischia di mettere in discussione proprio questa legge.

Ma perché a rischio?

Ad oggi i diritti del concepito vengono in essere “se si verifica l’evento della nascita”, ovvero la capacità giuridica si acquista dal momento della nascita e non prima: se questo aspetto venisse cambiato l’aborto potrebbe essere equiparato ad un omicidio.

La proposta del senatore Gasparri chiede infatti la modifica dell’art.1 del Codice Civile, ma anche l’attuazione di uno dei punti forti gridati dalla leader della coalizione di centrodestra, Giorgia Meloni, che ha sempre sostenuto di “non voler abolire la legge 194 ma di voler rafforzare la parte che va a sostegno della maternità”.

Gasparri ha dichiarato che “ha presentato questo disegno di legge ad ogni inizio di legislatura, perché lascito di Carlo Casini, fondatore del Movimento per la Vita”.

Il ddl Gasparri ha portato ad una dura condanna da parte delle opposizioni, dal Pd a + Europa, che vedono minacciati i diritti delle donne “il primo tentativo di abbattere conquiste di anni” ha commentato Riccardo Magi (presidente di + Europa).

In Italia le donne possono chiedere l’interruzione di gravidanza entro 90 giorni di gestazione, diritto che però non sempre è garantito visto l’elevata presenza di medici obiettori nelle strutture ospedaliere.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES