sabato, Dicembre 3, 2022
HomeAperturaWriter abruzzesi arrestati in India: venerdì l’interrogatorio

Writer abruzzesi arrestati in India: venerdì l’interrogatorio

Tortoreto. Saranno interrogati venerdì, nel corso dell’udienza, i 4 writer italiani arrestati in India dopo aver disegnato dei graffiti sui vagoni della nuova linea della metro di Ahmedabad, nello stato occidentale dei Gujarat.

I quattro amici, partiti da Londra per un viaggio in India (Gianluca Cudini 24 anni di Tortoreto, Sacha Baldo di 29 di Monte San Vito, Daniele Starinieri di 21 di Spoltore e Paolo Capecci di 27 di Grottammare), restano dunque in carcere, in attesa di essere giudicati. I ragazzi, che sarebbero stati riconosciuti grazie alle telecamere di sorveglianza, sono accusati di atti vandalici per essersi introdotti in un’area vietata e aver danneggiato una pubblica proprietà per un valore di circa 600 euro.

In queste ora proseguono i contatti tra il consolato italiano e le famiglie dei 4 giovani italiani, che hanno ricevuto rassicurazioni sul trattamento ricevuto.

Ovviamente, si vivono ore di apprensione in Italia a casa delle quattro famiglie dei giovani. L’auspicio è quello che dopo l’interrogatorio di venerdì possano essere rimessi in libertà. Una delle ipotesi è che, come prevede la legge indiana, possano essere multati e poi espulsi dallo stato asiatico, dove erano arrivati con un visto turistico di un mese.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES