Cappelle: 1 chilo di droga sepolta accanto a casa di un giovane pusher

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 30 Luglio 2021 @ 16:06

Cappelle sul Tavo. Questa mattina i carabinieri di Pescara, nel corso di un mirato servizio antidroga effettuato a Cappelle Sul Tavo, hanno arrestato M.G., incensurato classe ’88.

I militari, dopo aver effettuato un attento servizio di osservazione, hanno controllato un giovane mentre usciva da casa dell’arrestato, trovandogli addosso 2 dosi di cocaina del peso di 0,40 grammi cadauna.

A quel punto gli operanti perquisito la casa di M.G. rinvenendo ulteriori 11 dosi di sostanza stupefacente sigillata con le stesse modalità di quella recuperata all’acquirente e dello stesso peso, oltre ad un bilancino elettronico di precisione e la somma di 1.600 euro in banconote da 50.

Le operazioni, estese nelle vicinanze dell’abitazione hanno portato al rinvenimento di 2 grossi involucri, ben sotterrati e racchiusi in cellophane contenente rispettivamente 500 grammi  di cocaina ed un secondo involucro contenente grammi 500 di eroina, il tutto sequestrato.

Per quest’ultimo recupero di droghe pesanti sono in corso accertamenti di polizia al fine di accertarne le responsabilità di chi materialmente ha occultato lo stupefacente.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione di Cappelle sul Tavo in attesa di rito direttissimo.