Caos A14, i turisti disdicono le prenotazioni. Preoccupato il sindaco di Pineto Verrocchio NOSTRA INTERVISTA

Caos A14. I turisti disdicono le prenotazioni. La preoccupazione del sindaco di Pineto Robert Verrocchio

Alcuni turisti hanno scelto di disdire le prenotazioni per le vacanze in Abruzzo. La colpa è del caos in autostrada tra carreggiate ristrette, viadotto del Cerrano sequestrato e lunghe code. Preoccupato il sinaco di Pineto Robert Verrocchio

Posted by Abruzzo Cityrumors.it on Wednesday, July 15, 2020

E’ preoccupato il sindaco di Pineto Robert Verrocchio per la situazione che interessa il tratto autostradale della A14 tra carreggiate ristrette e viadotto del Cerrano chiuso di notte dalle 22 alle 6 tre giorni su sette (dal lunedì al mercoledì) per le prossime 4 settimane.

Traffico in aumento sulla statale Adriatica e turisti scoraggiate a raggiungere i luoghi di villeggiatura per non restare imbottigliati sull’autostrada. Le amministrazioni comunali di Pineto e Silvi avevano chiesto già lo scorso inverno che la questione A14 venisse risolta prima dell’inizio della stagione estiva.

Invece con l’esodo dei turisti e senza aver affrontato la questione di petto, l’A14 è diventata un inferno. Sono stati chiamati in causa gli organi istituzionali, a cominciare dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, per uscire da questo tunnel. Sono state avanzate delle richieste ben precise.