6.5 C
Abruzzo
giovedì, Maggio 19, 2022
HomeSport AbruzzoChieti, Pala Santa Filomena assegnato per dieci anni alla Federazione Handball

Chieti, Pala Santa Filomena assegnato per dieci anni alla Federazione Handball

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 25 Aprile 2022 @ 11:42

Chieti casa della Pallamano già a fine ottobre col primo raduno della Nazionale U18

Chieti. Il Pala Santa Filomena casa della Pallamano azzurra. Il Comune di Chieti ha assegnato alla FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball) la gestione, con durata decennale, dell’impianto teatino.
Se ne è parlato questa mattina (venerdì) proprio sul parquet del Palasport di via Abruzzo, in occasione dell’incontro con la stampa che ha visto la partecipazione del team manager delle Nazionali azzurre, Silvano Seca; del delegato regionale FIGH Abruzzo, Raffaele Torello; dell’assessore comunale allo Sport, Marco Russo.

In termini pratici, l’ufficialità – domani la ratifica del Consiglio Federale – si tradurrà nella possibilità di trasformare il Pala Santa Filomena in un vero e proprio centro federale permanente per le Nazionali azzurre di pallamano. “Ciò significa che la città e il territorio saranno teatro, da qui in avanti, di stage e appuntamenti di risalto nazionale e internazionale. Inoltre, la Federazione farà sì che la struttura possa essere al centro di un restyling che possa esaltarne le sue già eccezionali dotazioni”, ha dichiarato Silvano Seca.

Il team manager azzurro dice ancora: “La FIGH, con in primis il Presidente, Pasquale Loria, ha da subito creduto in questo progetto così ambizioso e che darà un reale contributo all’attività organizzativa, logistica e di riflesso sportiva delle Nazionali. Ma tutto questo è stato possibile grazie alla creazione di una perfetta sinergia, concretizzata in tempi rapidissimi, con le autorità comunali, dal Sindaco Di Primio all’assessore Russo”.

“È un progetto di estrema rilevanza per la Pallamano italiana e a cascata per quella abruzzese”, ha dichiarato Raffaele Torello, delegato regionale FIGH Abruzzo. “Come rappresentante federale sul territorio non posso che essere estremamente soddisfatto e felice. La Pallamano sarà protagonista e veicolo, in particolare per la città di Chieti, per portare sul territorio eventi, persone, generando anche flussi di turismo sportivo rilevanti e che non possono che fare bene alla nostra regione e a questa città. A questo proposito, ci tengo a precisare che la struttura, pur dando la dovuta priorità alla Pallamano, resterà naturalmente a disposizione della città e dunque dell’attività sportiva locale, garantendo perciò un inevitabile effetto positivo sullo sport a Chieti”.

Soddisfatto anche l’assessore allo Sport, Marco Russo, che nel corso del suo intervento ha rimarcato il lavoro portato avanti dall’amministrazione nei mesi scorsi, culminato con l’accordo trovato in tempi velocissimi, di fatto tra il luglio scorso e ottobre, con la Federazione Pallamano.

Il prossimo appuntamento ufficiale al Pala Santa Filomena è rappresentato dal raduno della Nazionale U18 che, dal 25 al 28 ottobre, preparerà i Campionati Europei di categoria in programma a gennaio in Slovenia. A novembre sarà la volta dell’Italia U20, anch’essa attesa dagli Europei a inizio anno in Croazia. Quest’ultimo stage si svolgerà in concomitanza con la partita dell’8 novembre che, al Pala Giovanni Paolo II di Pescara, vedrà opposte Italia e Norvegia (senior) per le qualificazioni agli EHF EURO 2022.

Già fissato, inoltre, un evento estivo sempre a Chieti: i Campionati Europei U19 femminili di 2^ categoria, dal 10 al 18 luglio e che l’Italia ospiterà per la prima volta nella storia.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'