Serie D, Vastese – Atletico Fiuggi 2-2

Vasto. Altro pareggio odierno all’Aragona contro il Fiuggi di Incocciati per 2-2 in una soleggiata domenica invernale davanti a circa 500 utenti via streaming.

Contro la formazione laziale i biancorossi guadagnano a livello statistico il decimo risultato utile ma di certo non si può brindare considerato, al di là del terzo pareggio consecutivo, un’ altra prestazione non proprio entusiasmante. Partita all’opposto di quella visionata una settimana fa contro il Rieti risultata bloccata, quella odierna invece rimane visivamente frizzante, sotto certi aspetti anche piu’ cattiva senza comunque provvedimenti disciplinari di rilievo. I biancorossi sono senza Meola, con Lenoci titolare e Franzese in panchina, nei laziali invece ci sono gli ex Del Duca e Marianelli titolari. Partita che si apre tra le polemiche al 6′: Gagliardini convalida un gol su posizione dubbia di Gaetani, i biancorossi vanno sotto tra le vivaci proteste. Il match appare equilibrato e aperto, Mamona pareggia al 20′ con un tap-in dopo un bel tiro di Martiniello. Il Fiuggi se la gioca in maniera oggettivamente costruttiva, la vastese per tutto il primo tuttavia non corre pericoli rilevanti ma nemmeno appare aggressiva tanto da impensierire Atzeni. Squadre all’intervallo sul risultato di 1-1, ma il match sembra che possa regalare ancora qualche emozione. E così sara’. Il Fiuggi entra in campo determinato, nella prima parte della seconda frazione decisamente meglio dei biancorossi che appaiono stanchi : prima Tornatore e poi Gaetani sfiorano il vantaggio, i biancorossi rispondono solamente con un tiro di Di Prisco. Il Fiuggi legittima il suo momento migliore al 66′ con un azione solitaria di Gaetani , realizzando una doppietta sotto la Tobruk. Il match sembra scivolare verso la sconfitta ma per fortuna Capitanio al primo gol con la maglia biancorossa al 87′ pareggia i conti fissando il risultato sul 2-2. Ultima occasione al 94′ con Martiniello sempre sugli sviluppi di un calcio di punizione analogo al precedente ma questa volta la palla esce sul fondo. Tra i migliori per i locali Mamona (uscito per infortunio da valutare) e Lenoci, tra gli ospiti ovviamente Gaetani e l’ex Del duca, quest’ ultimo protagonista di un match molto positivo. I biancorossi consolidano la loro posizione senza infamia e senza lode in un campionato dove il Campobasso anche oggi risulta vincente lasciando pochi spazi al resto delle protagoniste: probabilmente solo il Notaresco potra’ ancora provare qualcosa.

Tabellino:
Reti: 6’pt e 21’st Gaetani (ATF), 15’pt Mamona (V), 41’st Capitanio (V)

VASTESE: Di Rienzo, Di Filippo, Capitanio, Barbarossa (20’st Cardinale), De Angelis (14’st Obodo), Diallo (26’st Martinez), Lenoci (37’st Franzese), Di Prisco, Martiniello, Mamona (22’st Solimeno), Diarra. A disposizione: Boccanera, Altobelli, Sansone, Bernardi. All.: D’Adderio

A.T. FIUGGI: Atzeni, Marianelli, Rizzitelli, Papaserio, Del Duca, Tornatore, Basilico, Gaetani, Proia, Tajani (34’st Moriconi), Frabotta. A disposizione: Chingari, Forgione, Foglia, Tucci, Lo Duca, Cifarelli, Costa, Turzo. All.: Incocciati

Arbitro: Riccardo Gagliardini di Macerata (Alessandrino di Bari e Facchini di Bologna)

Fonte: https://vastocalcio.jimdofree.com/