Il Real Giulianova piega il Montegiorgio 2-1

Giulianova. Il Giulianova si impone sul Montegiorgio. La squadra guidata da Leonardo Bitetto esce vittoriosa dal Castrum con lo stesso risultato con il quale i giallorossi si erano imposti all’andata.

Il 2-1 di Giulianova è un campanello d’allarme per i rossoblu, che adesso distano soli tre punti dalla zona playout, con il Tolentino che complice il pareggio con il Matese sale a quota 33 punti. Buon approccio dei giallorossi, che come all’andata va avanti di due reti e poi tenta senza successo la rimonta. Il tecnico Eddy Mengo deve rinunciare a diversi elementi di spessore, come Gagliardini, Cuccù, Perini e Mantini.

Nel primo tempo partono meglio i padroni di casa, che sfruttano soprattutto sbavature del Montegiorgio con delle ripartenze. Decisamente meglio il club giuliese che trova il gol del vantaggio grazie a Tedone, il quale scarica un destro imprendibile in corsa dopo una respinta sulla linea dei difensori rossoblu. La reazione di Omiccioli e compagni non tarda ad arrivare, ma è piuttosto flebile. Del resto il Giulianova, soprattutto nel primo tempo, è ben messo in campo. Dopo trentatré minuti il gol del raddoppio: in questo caso è da rimarcare l’errore in fase difensiva da parte della retroguardia del Montegiorgio, che regala a Barlafante il gol del 2-0. A questo punto si scuotono gli uomini di Eddy Mengo, che riescono a trovare il gol che accorcia le distanze grazie ad una stupenda punizione di Omiccioli che si infila direttamente all’incrocio dei pali. Sia negli ultimi minuti del primo tempo che nella ripresa è tutto un altro Montegiorgio, che prova a cingere d’assedio la squadra di Leonardo Bitetto, costretto a difendersi. Fioccano le occasioni per i rossoblu dopo l’espulsione di De Cerchio. Albanesi colpisce il palo con un destro pregevole. Poi Gnaldi alza troppo la mira sopra la traversa sugli sviluppi di una punizione. Successivamente Lupoli non trova il bersaglio sul cross di Omiccioli. Una buona reazione, che però non basta per ottenere nemmeno un punto contro il Giulianova, che si rilancia e sale a 25 punti.

Tabellino
Ral Giulianova (3-5-2): Mora; Ancinelli (27’ st Galli), Tipaldi (48’ st Antonelli), Cipriani; Demoleon, Caso, Cerchio, Tedone, Paudice; Barlafante (40’ st Forcini), Masetti (27’ st D’Anna) A disposizione: Di Mango, Kuqi, Antonelli, Di Stanislao, Modic Allenatore: Bitetto
Montegiorgio (4-3-3): Zizzania; Tempestilli (35’ st Baldini), Montanaro, Ficola, Gnaldi; Omiccioli, Misin, Trillini (18′ st Mandolesi); Pampano (37’ st Mejias), Lupoli (30’ st Santoro), Albanesi A disposizione: Renzi, Marziali, Cernetti, Zanocchia, Milozzi Allenatore: Mengo
Arbitro: Bortolussi (sezione di Nichelino)
Reti: 15’ pt Tedone, 33’ pt Barlafante, 36’ pt Omiccioli
Note: espulsi Bitetto e De Cerchio, ammoniti Demoleon, De Cerchio e Montanaro. Calci d’angolo: 12 a 4 per il Montegiorgio.