6.5 C
Abruzzo
venerdì, Maggio 20, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoRegione, nomine negli enti. Vertice del centrodestra: ecco le decisioni

Regione, nomine negli enti. Vertice del centrodestra: ecco le decisioni

Ultimo Aggiornamento: martedì, 3 Settembre 2019 @ 20:17

“La coalizione di governo di centrodestra sta lavorando nella massima concordia e armonia nella scelta delle migliori professionalità che dovranno assumere la guida degli Enti della Regione Abruzzo, nomi che verranno individuati puntando non all’etichetta politica, ma piuttosto alle capacità e ciò sarà evidente quando, nei prossimi giorni, verranno firmati i decreti”.

 

È la dichiarazione ufficiale sottoscritta al termine del vertice odierno sul rinnovo dei Cda degli Enti regionali dal Coordinatore regionale della Lega, l’onorevole Giuseppe Bellachioma e dal Responsabile Enti locali onorevole Luigi D’Eramo, dal Coordinatore regionale di Forza Italia senatore Nazario Pagano, dal Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, dal Coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Etelwaldo Sigismondi con il Capogruppo regionale Guerino Testa.

“Primo passo è stato quello di condividere il metodo e i criteri per l’individuazione dei nomi, partendo da una necessità fondamentale, ovvero dare alle società partecipate della Regione Abruzzo guide rinnovate ed efficienti, in discontinuità con il passato – hanno precisato i presenti al vertice -. Più che l’etichetta politica si sta valutando la qualità degli uomini e delle donne e nei prossimi giorni, quando verranno firmati i decreti, tale criterio di scelta sarà lampante. Naturalmente si rispetteranno i tempi dello spoil system, non c’è alcuna corsa alla poltrona visto che siamo arrivati praticamente al 10 settembre, ovvero all’ultimo giorno utile.

 

A ciascun nuovo Consiglio d’Amministrazione abbiamo assegnato un obiettivo riformatore da raggiungere, ciò significa che nel corso del tempo lo stesso Cda potrà cambiare nei numeri. Infine è vero ed evidente che ciascun partito ha un peso diverso, ma è altrettanto vero che sulla bilancia peseranno di più le professionalità, tant’è vero che erano stati fatti dei bandi pubblici per consentire la massima partecipazione dei migliori nomi”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'