-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, Mirko De Berardinis nuovo segretario del Partito di Rifondazione Comunista

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 16 Settembre 2021 @ 13:05

Si è tenuto presso la sala convegni dell’Hotel Abruzzi a Teramo, l’XI Congresso Provinciale della Federazione di Teramo del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea.

Presente all’iniziativa il Segretario regionale del partito e garante della Commissione nazionale per il congresso Marco Fars. Alla presidenza dell’assemblea congressuale è stato scelto Totò Iacovoni, uno dei fondatori di Rifondazione Comunista nel teramano. Ad aprire i lavori è stato il Segretario provinciale uscente Marco Palermo, in carica dal 2011, attualmente candidato alla carica di consigliere comunale nelle elezioni amministrative di Roseto degli Abruzzi, nella lista “Roseto progressista e coraggiosa” con Rosaria Ciancaione sindaco. 

Il dibattito congressuale ha registrato diversi interventi in merito alla mozione congressuale unitaria, alla situazione politica nazionale e locale e alla linea programmatica del partito. È intervenuta, tra gli altri, anche Elisa Braca, rieletta all’unanimità Segretaria del Circolo di Giulianova – Roseto degli Abruzzi del PRC-SE. Al termine della discussione le delegate e i delegati del congresso hanno votato unitariamente la tesi nazionale e il nuovo Comitato federale provinciale del partito. 

È stato eletto, all’unanimità, Mirko De Berardinis quale nuovo Segretario provinciale della Federazione di Teramo di Rifondazione Comunista. Sarà anche il delegato al prossimo Congresso nazionale del partito che si terrà a Chianciano Terme dal 22 al 24 ottobre. De Berardinis, 33 anni, teramano, dottore in scienze politiche, nonostante la giovane età ha già maturato circa vent’anni di attività politica, con la prima tessera comunista presa con convinzione all’età di 14 anni, nel 2002, già impegnato a scuola nella rappresentanza studentesca. Nel corso degli anni ha ricoperto diversi incarichi di partito ed associativi; è stato anche Consigliere di Facoltà all’Università di Teramo e Segretario provinciale dell’ANPI. Negli ultimi due anni ha guidato il Circolo di Teramo del PRC-SE organizzando, nonostante la pandemia, diverse attività di propaganda con iniziative, comunicati e presìdi in piazza. Sono stati numerosi, infatti, i sit-in e i volantinaggi effettuati per diffondere le campagne nazionali di Rifondazione, come quelle contro i brevetti sui vaccini, per il taglio delle spese militari, contro l’aumento delle bollette, per il sostegno alla sanità pubblica.

Il nuovo Segretario provinciale Mirko De Berardinis ha ringraziato: “Rivendichiamo – ha dichiarato – il nostro comunismo democratico, libertario, verde e femminista, l’apertura ai movimenti sociali, per costruire un’alternativa politica ai poli esistenti con una vera sinistra anticapitalista, antiliberista, ambientalista e pacifista che rappresenti gli interessi delle classi popolari, dei lavoratori, dei disoccupati, dei precari, dei poveri e dei ceti meno abbienti, che si batta per attuare la nostra Costituzione repubblicana, per un eco-socialismo del XXI secolo”.  Le compagne e i compagni della Federazione di Teramo di Rifondazione Comunista augurano buon lavoro al nuovo Segretario Provinciale.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate