Civitella del Tronto, “Il museo si fa città” con letture e laboratori

Civitella del Tronto. “Il Museo si fa città” è la nuova iniziativa didattica del Museo Nina che avvierà letture e laboratori creativi.

Ripartono domenica 27 settembre le attività dedicate alle famiglie e ai bambini nel Museo Nina di Civitella del Tronto.

Nel rispetto delle nuove normative sanitarie la sezione didattica ha pensato di organizzare degli appuntamenti outdoor che andranno a volorizzare il prezioso borgo civitellese, continuando ad aderire al pensiero del “museo aperto, luogo di incontro della comunità”.

La passeggiata di domenica sarà intervallata da letture che faranno riflettere i partecipanti sul tema della città in senso ampio. “La mia città è” di Mook, libro nato dall’esperienza del “Metiss’age Junior Street Festival 2011”; “Tutti i colori della vita” di Chiara Gamberale per riflettere sull importanza dei rapporti tra cittadini; piuttosto che i racconti de “Le città invisibili” di Italo Calvino saranno letti ai bambini e ragazzi. Seguirà poi un divertente e laborioso atelier creativo dove i bambini si impegneranno a personalizzare la loro casa di città.

Durante il laboratorio saranno proiettati i disegni dei più di sessanta bambini che hanno partecipato durante il lockdown al progetto “Disegno alla finestra” lanciato dal Museo Nina.

Per partecipare è necessaria la prenotazione ai numeri 3490687415 (Nicoletta), 3937354858 (Daniela), o mandare un email a didattica@museonina.it.

Le passeggiate saranno organizzate su due turni alle ore 10.00 e alle ore 16.00, con microgruppi nel rispetto delle disposizioni sanitarie correnti.