-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Penna Sant’Andrea, arriva il Museo Naturalistico

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 15:36

A Penna Sant’Andrea, domani alle ore 16:30, verra? aperto al pubblico ed inaugurato il Museo Naturalistico specifico su farfalle, anfibi, rettili e micro mammiferi.

L’evento si terra? presso il Centro Visite della Riserva situato in via Trinita? s.n.c. a Penna Sant’Andrea nella meglio conosciuta Sala Polifunzionale. Il museo conta due importanti collezioni: quella erpetologica e termologica di Vincenzo Ferri: ricercatore ed affermato zoologo italiano che da piu? di trent’anni si occupa di conservazione delle componenti faunistiche autoctone, in particolare invertebrati, rettili, anfibi, micro mammiferi terricoli e chirotteri; e la collezione lepidotterologica di Massimo Dell’Agata: zoologo ed esperto in lepidottero fauna, che comprende 12.000 farfalle notturne.

A queste due imponenti collezioni si aggiungono alcuni esemplari tassidermizzati ed un erbario con oltre 100 specie di piante, catalogate dal dott. Davide Baiocco nella sua recente ricerca. Durante la serata interverranno: il Sindaco del Comune di Penna Sant’Andrea Severino Serrani; il dott. Davide Baiocco, laureato in Scienze Ambientali e presidente della cooperativa Floema che gestisce la Riserva; il direttore della Risertva Naturale Regionale Castel Cerreto Cesare Baiocco; Massimo Dell’Agata zoologo ed esperto in lepidottero fauna e Massimo De Ascentis direttore della Riserva “Oasi WWF Calanchi di Atri”.

Gli esemplari verranno esposti al pubblico e tutti avranno la possibilita? di toccare con mano il lavoro svolto da esperti e ricercatori del campo.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate