Teramo, la Provincia apre il secondo cantiere sulla Sp 26a in contrada Sodere

Ultimo Aggiornamento: martedì, 15 Giugno 2021 @ 13:03

Teramo. Secondo cantiere sulla provinciale 26/a in località Sodere, un’arteria che incrocia i comuni di Castellalto, Canzano e Teramo.

La strada, già oggetto di un primo intervento (fondi sisma Anas) è interessata da un vasto fenomeno di dissesto con avvallamenti e deformazioni del piano viabile. Quattro i punti critici già individuati dal primo progetto, nel 2017. Nel corso dei primi lavori, però, sono emersi altri elementi che hanno condotto l’Amministrazione provinciale a chiedere una variante e ulteriori fondi all’Anas (400 mila euro) per la messa in sicurezza di una porzione del tracciato stradale intervenendo sulle strutture di sostegno al piano carrabile. I lavori sono realizzati dall’impresa Carulli Nicola.

“Si tratta di una delle strade più ammalorate della rete che ha creato non pochi disagi sia ai residenti che al traffico di passaggio che non è poco visto che rappresenta un crocevia fra tre comuni – commenta il consigliere delegato, Gennarino Di Lorenzo – quest’ultimo intervento dovrebbe essere risolutivo rispetto al problema principale che si è manifestato solo dopo l’inizio dei lavori, ovvero il dissesto idrogeologico. A quel punto abbiamo dovuto approvare una nuova variante e soprattutto trovare altri 400 mila euro di finanziamenti”.