Sant’Omero, ristrutturazione Sala Marchesale: firmato il decreto per il progetto esecutivo

Ultimo Aggiornamento: martedì, 3 Agosto 2021 @ 22:10

Sant’Omero. Il commissario straordinario per la ricostruzione, Giovanni Legnini, ha firmato il decreto con il quale viene approvato il progetto esecutivo per la sistemazione del danno e del miglioramento sismico nella Sala Marchesale di Sant’Omero.

 

Sulla scorta delle richieste dell’ufficio tecnico comunale, e la relativa istruttoria dell’Ufficio speciale della ricostruzione, è stata autorizzata una maggiore spesa che porta l’importo complessivo dei lavori a circa 405.000,00 euro.

Dopo aver acquisito tutti i necessari pareri l’opera è quindi pronta per essere appaltata con la previsione dell’inizio dei lavori entro l’anno.

 

Si tratta di un intervento tanto atteso che ci permetterà di sanare una ferita della nostra comunità“, argomenta l’assessore ai lavori pubblici, Adriano Di Battista. “Dopo quasi quattro anni di lavoro in sinergia con i progettisti e l’Ufficio Tecnico Comunale siamo riusciti a concludere l’iter della progettazione ed acquisire tutti i necessari pareri per procedere all’appalto. Ora dipende solo da noi e sono sicuro che riusciremo, in tempi brevi, ad iniziare i lavori”.

Finalmente il decreto è arrivato, ora si parte“, aggiunge il sindaco Andrea Luzii. “Per le opere di messa in sicurezza dell’edificio avevamo già investito 100.000 euro. Ora abbiamo ottenuto, grazie alla richiesta di finanziamento fatta a dicembre 2017, ulteriori 405.000,00 che ci permetteranno di restituire l’antico splendore alla Sala Marchesale, una parte importante della nostra storia. Siamo orgogliosi del risultato ottenuto. Il centro storico riavrà il cuore pulsante della sua vita.

Ancora un investimento significativo per Sant’Omero paese: continuiamo a lavorare con identico impegno per l’intera comunità. Lasciamo ad altri le sterili polemiche di campanile tese solo a seminare divisioni e risentimenti.”