-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, la Giunta delibera su affidamento piscina, gara gestore gas e nuovo centro di raccolta

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 3:17

La crisi politica che sta attraversando l’amministrazione, con l’ennesimo stop al Consiglio comunale di ieri per via della mancanza del numero legale e gli annunci di dimissione da parte degli assessori del gruppo Futuro In, non hanno bloccato le attività di Giunta con l’approvazione di alcune delibere importanti.

Innanzi tutto la concessione del complesso sportivo delle piscine comunali dell’Acquaviva, con l’approvazione dello schema di convenzione che riguarda sia la piscina al coperto che quella scoperta. Sono stati accolti i criteri di partecipazione alla gara, stabilendo, tra l’altro, che la durata della concessione sarà di un anno con possibilità di proroga per un ulteriore anno, con l’indicazione del canone di concessione. Il bando sarà pubblicato sul sito internet dell’ente a breve.

La Giunta ha, inoltre, approvato la procedura e ha dato l’avvio alla gara ad evidenza pubblica per l’individuazione del nuovo concessionario del servizio di distribuzione del gas, per sopperire alla carenza di liquidità e appianare lo squilibrio contabile tra entrate ed uscite.

Infine è stato approvato lo studio di fattibilità per la realizzazione di un nuovo centro di raccolta a Carapollo per lo sviluppo delle raccolte differenziate, il recupero ed il riciclo e del programma straordinario per la prevenzione e riduzione dei rifiuti. L’importo complessivo dell’intervento è di 300 mila euro di cui 250 saranno finanziati dalla regione Abruzzo mediante il programma regionale PAR FAS Abruzzo 2007-2013 e 50 mila saranno sul piano economico finanziario di igiene urbana 2018.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate