-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, Rasicci propone la nascita di un canile provinciale curato dai detenuti

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 5:34

castrognoTeramo. Un canile provinciale che possa diventare una sorta di “terapia” per i detenuti del carcere di Castrogno. E’ l’idea lanciata dal vice presidente della Provincia e assessore alle Politiche Sociali, Renato Rasicci, in visita questa mattina nel penitenziario teramano.

“Nel carcere di Castrogno” spiega “si vive una condizione di estrema difficoltà economica, non hanno nemmeno i soldi per la manutenzione dell’ascensore. E questa potrebbe essere una buona fonte di entrate”.

Ogni singolo comune, infatti, potrebbe portare nell’ipotizzato canile i “suoi” cani, pagando una cifra di poco più di due euro. In cambio, sarebbero gli stessi detenuti a prendersi cura degli amici a quattro zampe, unendo così l’aspetto economico a quello più prettamente sociale della pet teraphy.

“Per il momento” conclude Rasicci “resta solo un’idea, ma intanto l’ho lanciata al direttore del carcere. Fermo restando che si potrebbe anche spaziare e non limitarsi solo ai cani, ma agli animali in genere, come ad esempio i cavalli”.

Prosegue, dunque, l’impegno della Provincia nel processo di reinserimento dei detenuti ed il canile andrebbe ad aggiungersi alla scuola di impresa ed al progetto dei cantonieri.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate