Pescara, ruba un lettino in spiaggia: fermato con un coltello

Pescara. Aveva un coltello da cucina con lama da 21 centimetri sotto la maglietta e ha tentato di rubare un lettino prendisole in spiaggia, ma, vistosi scoperto, ha abbandonato la refurtiva in spiaggia ed è scappato.

Per questi motivi, ieri pomeriggio R.T. 29enne pescarese è stato denunciato dalla Polizia di Stato per porto abusivo d’armi, fermato dagli agenti della Squadra Volante vicino allo stabilimento balneare Lido Azzurro dove ha tentato il furto, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina occultato sotto la maglietta.
Il proprietario dello stabilimento, invitato a formalizzare denuncia entro i termini di legge, ha precisato che il delinquente non ha estratto il coltello per recare danno o violenza.