Pescara, in 22 alla festa di compleanno: interviene la Polizia

Pescara. Sono 22 le persone sanzionate dalla polizia per avere partecipato, senza dispositivi di protezione e creando assembramento, ad una festa di compleanno organizzata in un appartamento a Pescara.

Gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti in un’abitazione dove era stata segnalata una festa privata, con numerosi presenti e musica ad alto volume.

Gli agenti, arrivati all’indirizzo della segnalazione, hanno individuato l’appartamento dal quale si sentiva chiaramente provenire la musica ed il vociare delle persone. I poliziotti hanno notato che sul balcone di un appartamento del primo piano, si stava svolgendo una festa e che tutti i partecipanti erano privi dei dispositivi di protezione individuale. I poliziotti una volta all’interno hanno accertato la presenza di 22 persone, che stavano festeggiando un compleanno.

Tutti i presenti, residenti tra Pescara, Chieti e Montesilvano, sono stati identificati ed allontanati immediatamente, e per loro scatteranno le sanzioni per essersi riuniti nonostante il divieto di assembramento e per il mancato utilizzo dei previsti dispositivi di protezione individuale e per i residenti in altri Comuni per l’inottemperanza al divieto di spostamento.