-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Bussi, il ministero riperimetra il sito della discarica

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 10:43

Bussi sul Tirino. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 1 settembre 2016 del Decreto del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stato riperimetrato il Sito di Interesse Nazionale di Bussi sul Tirino”.

Quello coinvolto dalla cosiddetta discarica dei veleni è l’unico sito nazionale di bonifica presente nella Regione Abruzzo. “Come WWF non abbiamo sollevato obiezioni su questa nuova perimetrazione”, dichiara Luciano Di Tizio, delegato WWF Abruzzo. “Si è trattato di rivedere il perimetro del sito in aree marginali. Ma la domanda che ci poniamo è: quando inizierà la vera bonifica del sito?”.

“Il SIN è stato istituito nel maggio del 2008”, prosegue Di Tizio, “un anno dopo la scoperta della discarica di Bussi. A distanza di 8 anni però si è discusso molto, si è proceduto tramite un commissariamento, si sono fatti alcuni interventi di messa in sicurezza, si sono avanzate proposte (a volte molto fantasiose) di reindustrializzazione del sito, ma la bonifica è ancora una chimera. Come ribadiamo ad ogni conferenza di servizi organizzata dal Ministero dell’Ambiente, è necessario accelerare le procedure per la reale bonifica del sito”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate