-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Frane sugli acquedotti pescaresi: in 35mila senz’acqua

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:54

Farindola. Almeno 35mila persone, residenti in una quindicina di Comuni del Pescarese, sono senz’acqua a causa di due nuove rottura dell’adduttrice Tavo, in seguito ad una frana che si è verificata nel comune di Farindola.

Lo fa sapere l’Azienda comprensoriale acquedottistica  sottolineando che i tecnici sono già al lavoro per far fronte all’emergenza. I comuni interessati sono: Farindola (e contrade), Penne, Collecorvino, Picciano, Loreto Aprutino, Pianella, Cappelle sul Tavo, Spoltore (Frazioni di Caprara, Santa Maria e Centro Storico), Montesilvano (Zone collinari alte) e Moscufo.

Rotta, causa frana, anche l’adduttrice Tavo sulla diramazione per Civitella Casanova: pertanto si prevede la sospensione della fornitura idrica dei Comuni di Civitella Casanova (contrade Vestea e S Maria Mirabello), Montebello di Bertona (e contrade), Vicoli (località Colle della Guardia) e Loreto Aprutino.

Terminati, invece, i lavori sulla diramazione Montefino e sull’ adduttrice della sorgente Fonte Madonna, che alimenta il capoluogo di Civitella Casanova; iniziate le operazioni di ripristino dell’ erogazione idrica, che terminerà nella tarda serata oggi, salvo complicazioni.

Riparate nella serata di ieri, infine, i guasti sulla condotta in Contrada Annunziata di Città Sant’Angelo: la pressione dell’acqua è tornata regolare nelle case angolane solo verso le 23:00, a causa di una nuova rottura scoperta nel serbatoio di Colle di Moro proprio durante il lavoro delle squadre dell’Aca. Regolare l’apertura odierna delle scuole nel centro storico.

Per quanto riguarda i problemi legati all’assenza di energia elettrica, sono ancora attivi i gruppi elettrogeni per alimentare gli impianti di sollevamento per l’erogazione idrica nei Comuni di Torre de’ Passeri e Tocco da Casauria.

RIPARAZIONI EFFETTUATE: RIENTRA L’EMERGENZA

Gli operai dell’Aca hanno completato i lavori di riparazione della condotta Tavo Sud, nel comune di Farindola, alle ore 17:00 e conseguentemente sono iniziate le manovre di ripristino dell’erogazione idrica dalla sorgente, saranno completate alle ore 19:00. Le utenze interessate torneranno ad essere fornite a pieno regime dalla mattinata di domani, quando i serbatoi si saranno nuovamente riempiti.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate