-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, falconeria e bird control: continuano i lanci nel cielo cittadino per diminuire la presenza dei piccioni

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 10 Settembre 2021 @ 18:51

Sindaco e assessore Zappalorto: “Il sistema sta dando i primi segnali. Chiediamo alla cittadinanza di collaborare, evitando di dare cibo ai volatili infestanti”

Chieti. Prosegue il lavoro dei falconieri sul territorio cittadino al fine di diminuire la presenza di piccioni. Un metodo sperimentale a costo zero per l’Ente, che rientra nelle attività di igiene e pulizia della città in carico a Formula Ambiente.

“Sono positivi i primi riscontri dei falconieri in azione sul territorio cittadino con tre esemplari di falchi e poiane, dissuasori naturali per piccioni e volatili infestanti – avvisano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente e Transizione ecologica Chiara Zappalorto – La colonia di piccioni comincia ad avvertire il pericolo di restare nel centro cittadino e sta cominciando a spostarsi verso altre zone della città, che verranno tenute sotto stretto controllo e monitoraggio da parte dei falconieri, che le seguiranno per provocare progressive migrazioni fuori dal nostro territorio. Si tratta di un metodo non cruento, che abbiamo scelto con Formula Ambiente che ha deciso di investire sulla sostenibilità, visto che non vengono impiegati né prodotti e quindi la chimica, né altri rimedi nocivi per flora, fauna e cittadini.

Di concerto con i falconieri, però, vogliamo fare un appello alla cittadinanza affinché collabori a questa sperimentazione, innanzitutto evitando di dare cibo ai piccioni e poi evitando anche di fare capannelli intorno agli esemplari in azione o, peggio, di seguire i falconieri mentre operano.

Di certo è un metodo affascinante, quindi è comprensibile che si crei attenzione da parte della cittadinanza, ma è anche un servizio che per dare la sua massima efficacia deve poter essere svolto al meglio.

Documenteremo la presenza e il lavoro di questi speciali professionisti anche nelle settimane a venire, facendo continui report per comunicare lo stato della sperimentazione e i risultati dell’impiego dei falchi anche sul nostro perimetro comunale”.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate