Art Bike & Run: sport, arte e degustazioni enogastronomiche per festeggiare la Via Verde della Costa dei Trabocchi

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 23 Luglio 2021 @ 12:30

Pescara. Si è svolta presso la Sala Camplone, sede della Camera di Commercio Chieti Pescara in via Conte di Ruvo, 2 (Pescara), la conferenza stampa di presentazione della manifestazione Art Bike & Run, un progetto di Legambiente Italia con la Camera di Commercio Chieti Pescara e la partecipazione della Regione Abruzzo, Fondazione Aria e il Gal Costa dei Trabocchi. Ideatrice del format e organizzatrice dell’evento è l’agenzia Carsa di Pescara.

ABR – Art Bike & Run, alla sua prima edizione 2021, è l’evento che inaugura la Via Verde promuovendo contemporaneamente la splendida Costa dei Trabocchi. È la costruzione di un brand con cui concorrere a valorizzare i prodotti turistici sostenibili di valenza nazionale ed internazionale del territorio abruzzese ed in particolare della costa teatina.

Salute, sport, natura, cultura, sostenibilità, condivisione: sono i valori promossi dal format direttamente ispirati ai temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale e agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età, promuovere l’utilizzo di fonti energetiche sostenibili, rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri e sostenibili, operare concretamente per lo sviluppo sostenibile e testimoniare a suo favore con forte visibilità e valore simbolico.

A partire dal 30 settembre e fino al 3 ottobre 2021, Art Bike & Run proporrà quattro giorni di manifestazioni e attività da vivere e condividere: ciclismo, bike, running, walking, ma anche street art, incontri, socialità inclusiva, degustazioni delle tipicità enogastronomiche abruzzesi. Appuntamenti e gare aperti a tutti: sportivi, cicloamatori e podisti di ogni livello, famiglie e turisti.

La conferenza stampa con il coordinamento di Maura Di Marco ha visto la partecipazione di Gennaro Strever (Presidente della Camera di Commercio Chieti Pescara), Daniele D’Amario (Assessore regionale al Turismo, Regione Abruzzo), Giuseppe Di Marco (Presidente Legambiente Abruzzo), Roberto Di Vincenzo (Presidente Carsa), Ottorino La Rocca (Presidente Fondazione Aria), Valentino Di Campli (Presidente Consorzio Vini d’Abruzzo), Carlo Ricci (Direttore Gal Costa dei Trabocchi), Francesco Menna (Sindaco di Vasto) e Mario Pupillo (Presidente della Provincia di Chieti). Interverrà, anche, Alfonso Di Fonzo (Presidente del Polo Inoltra) e saranno presenti i nove Sindaci dei Comuni della Costa dei Trabocchi.

Ricco e in grado di intercettare sensibilità diverse il programma di Art Bike & Run.

La caratterizzazione artistica della Via Verde viene affidata alla street art d’autore: una forma artistica fruibile a tutti. Il successo della Street Art è ormai riconosciuto in tutto il mondo e il proliferare di festival ed eventi legati a quest’arte dimostra come essa sia di fatto considerata parte dell’offerta turistica di moltissime località. Le 9 gallerie che caratterizzano la nuova ciclovia (ereditate dal vecchio tracciato ferroviario) si trasformeranno, nel corso degli anni, in installazioni visive a cielo aperto. La prima opera sarà realizzata su uno dei muri di contenimento che precedono una delle gallerie ed è stata affidata allo street artist Millo, al secolo Francesco Camillo Giorgino, la cui ricerca estetica pone l’accento sul rapporto tra l’essere umano e il paesaggio che lo circonda. I suoi murales, in bianco e nero, sono sorprendentemente intervallati da lampi di colore.

Tre invece gli eventi sportivi, due nella giornata di sabato 2 ottobre e uno, la Ciclopedalata enogastronica che chiuderà la manifestazione domenica 3 ottobre.

La Ciclopedalata condurrà i partecipanti da Marina di San Vito a Fossacesia per proseguire verso Marina di Torino di Sangro, Casalbordino, Punta Aderci e Vasto Marina. Sarà possibile scegliere tra 4 diverse distanze in modo da offrire a tutti (famiglie e ciclisti agonisti) la possibilità di cimentarsi sul percorso più consono alle proprie possibilità. Lungo il tracciato saranno previste delle aree di sosta dove poter gustare i piatti del territorio.

Sabato l’attesa Gara a cronometro individuale sfida al Campione: Prova a Prendermi e a seguire l’evento sportivo, non competitivo, Sunset Runnig. Un evento, quest’ultimo, che si snoderà tra Vasto Marina e San Salvo con un tracciato ideale per le famiglie e anche per chi volesse cimentarsi in termini agonistici. Il percorso, che sarà completamente chiuso al traffico, utilizzerà la pista ciclabile e quella pedonale che da Vasto Marina conduce a San Salvo. L’itinerario è completamente pianeggiante, quasi interamente su asfalto con un piccolo tratto su sabbia, misura dai 6 ai 10 km. Percorso molto gradevole dal punto di vista paesaggistico, immerso nella natura, passa attorno al Giardino Botanico Mediterraneo e Biotopo Costiero.

La Gara a cronometro individuale, da Fossacesia a Marina di Torino di Sangro, presenta un percorso totalmente dritto, anche in questo caso misura dai 6 ai 10 km, si sviluppa completamente all’interno della ciclovia della Costa dei Trabocchi ed è ubicato in uno dei tratti più belli dell’intera ciclovia.

L’iscrizione a questi eventi sarà possibile effettuarla a partire dalla fine della prossima settimana direttamente sul sito internet della manifestazione dove troverete anche informazioni più dettagliate sugli eventi.

Nella giornata di giovedì 30 settembre si svolgerà ad Ortona un incontro sulla mobilità sostenibile mentre nella giornata successiva, venerdì 1 ottobre l’inaugurazione del Village Art Bike & Run situato sul lungomare di Vasto, in Piazza Rodi in prossimità della vecchia stazione.

L’ABR VILLAGE, si organizza e struttura in sei aree, Meeting Area, Showcase Area, Food Court, Test & Fun Area, Kids fun Area e Mercato del Gusto, sarà il cuore pulsante della manifestazione, punto di incontro e ritrovo per gli atleti e luogo di tutte le premiazioni. Al suo interno spazio eventi per degustazioni, workshop e spazi a disposizione per la presentazione dei partners della manifestazione.

Art Bike and Run potrà contare anche su una edizione rafforzata del Trabocchi Mob, il progetto di mobilità sostenibile, che riparte proprio in questi giorni, per garantire una fruizione alternativa della Costa dei Trabocchi: prevedendo l’uso combinato di treno bus e bici, consente di decongestionare il traffico e preservare la bellezza dei luoghi. Tutte le informazioni aggiornate sulla mobilità, dai mezzi disponibili agli orari, sono raccolte sul portale www.costadeitrabocchimob.it che, da questa estate, si arricchirà di una sezione dedicata agli eventi.

Nell’attesa di Art Bike & Run continuano gli incontri on line, sui canali social dedicati, con personalità del mondo sportivo, imprenditoriale e politico per raccontare la manifestazione e tutto ciò che ruota attorno ad essa, così come le iniziative nei territori. Due gli appuntamenti in programma nei prossimi giorni.

Sabato 24 luglio, dalle 19.00, la Pedalata notturna sulla Costa dei Trabocchi dal lungomare di Fossacesia Marina a Torino di Sangro: un modo originale per scoprire il litorale illuminato dal chiaro di luna. (L’attività è aperta a tutti, per info +39 348 3849329).

Martedì 27 luglio (mattina), Appennino Bike Tour incontra la Costa dei Trabocchi con ArtBike&Run. L’idea è quella di promuovere l’Abruzzo Bike friendly con gemellaggio fra la costa teatina e le vette delle Majella, il tutto si inserisce sul tracciato della grande pedalata ecologica che, partita il 16 luglio, attraverserà fino al 16 agosto, tutto l’Italia. Organizzata da Legambiente e ViviAppennino, Appennino Bike Tour è la ciclovia dell’Appennino, la più lunga d’Italia, un progetto che attraversa 14 regioni e 26 parchi e aree protette per 2.600 chilometri.