- MASTHEAD -

Controlli congiunti di Capitaneria di Porto e Guardia di Finanza: multe e sequestri per uno stabilimento balneare di Fossacesia

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 13 Agosto 2021 @ 17:33

Fossacesia. La Capitaneria di Porto e la Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona hanno portato a termine una proficua azione inerente controlli congiunti, volti ad assicurare, in vista del ferragosto, il rispetto delle regole da parte dei gestori degli stabilimenti balneari e la massima sicurezza a tutela dei tanti bagnanti e turisti che in questi giorni sceglieranno le spiagge della costa teatina.

A seguito di tali controlli, in particolare, il gestore di uno stabilimento balneare di Fossacesia è stato deferito alla Procura della Repubblica di Lanciano per occupazione abusiva di oltre 300 m2 di spiaggia libera, con il posizionamento di lettini e ombrelloni destinati ai propri clienti in assenza di titolo valido. Lettini e ombrelloni sono stati posti sotto sequestro, ed al titolare della struttura è stata contestata anche una sanzione amministrativa di 1.000 euro per altre irregolarità sulla gestione degli spazi dati in concessione. I 300 m2 di spiaggia libera abusivamente occupata sono stati così restituiti alla libera fruizione dei cittadini.

- AD IN ARTICLE-

Nell’ambito dell’attività di polizia economico finanziaria invece il personale della Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona ha rilevato la violazione prevista e punita dall’art. 6, commi 2-bis e 3, del D.LGS 18.12.1997, n. 471 che prevedono una sanzione amministrativa in ordine all’omesso rilascio dello scontrino fiscale a fronte del noleggio di ombrelloni e sdraio, mentre sono ancora in corso ulteriori approfondimenti sotto il profilo extratributario.

In previsione delle numerose presenze di turisti sul litorale della provincia per il ferragosto, anche quest’anno, i controlli per la sicurezza e la legalità saranno ulteriormente incrementati anche in funzione di vigilanza antincendio, nei tratti di arenile a ridosso di boschi e pinete, a seguito dell’iniziativa promossa dalla Prefettura di Chieti.

- AD IN ARTICLE-
- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles