La trasformazione di Mahmood: perché a Sanremo sembrava così diverso

La trasformazione di Mahmood ha fatto davvero scalpore. A Sanremo era davvero diverso, al punto da suscitare diversi quesiti: tutta la verità.

Mahmood a Sanremo ormai è una vera e propria certezza. Ogni volta che il cantante partecipa riesce a stupire tutti, dalla critica al pubblica. Con “Soldi” prima, e “Brividi” con Blanco poi, il cantante è riuscito a conquistare ben due volte la kermesse musicale, un bis riuscito a pochi. La sua “Tuta Gold”, quest’anno partiva sfavorita anche per i bookmakers, ad oggi è il pezzo più passato in radio, con il balletto abbinato che è diventato virale su piattaforme social come TikTok.

Mahmood trasformazione Sanremo così diverso
Mahmood rompe ogni dubbio sul suo cambiamento fisico-Credit ANSA-Abruzzo.cityrumors.it

Da settimane è l’artista italiano più ascoltato su Spotify, eppure dopo essersi qualificato al sesto posto a Sanremo adesso a Mahmood non resta che godersi il successo. Ovviamente non mancano gli altri impegni professionali, come quelli che servono per promuovere il nuovo album intitolato “Nei letti degli altri”. Una volta completati tutti gli in-store, Mahmood partirà per il suo tour europeo. A fare scalpore però è anche il suo cambiamento fisico, con il cantante che nelle ultime ore ha rotto ogni indugio.

Mahmood, perché a Sanremo era così diverso: il cantante svela il mistero

Durante la sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo, Mahmood ha catturato l’attenzione di tutti grazie al suo look impeccabile, tra i più discussi ed ammirati dell’intero festival. Oltre alla sua performance ed alla coreografia di Tuta Gold, a fare scalpore però è proprio il suo cambio di rotta dal punto di vista estetico.

Confrontando le foto di ieri e di oggi, è impossibile non notare la differenza. Al punto che in moltissimi hanno ipotizzato interventi chirurgici che lo avrebbero reso praticamente irriconoscibile. Tuttavia la verità è ben diversa.

Mahmood cosa è successo
Mahmood svela i segreti del suo cambiamento – Credit Ansa Foto – Abruzzo.cityrumors.it

Il cantante ha infatti semplicemente seguito un percorso di crescita personale e ha rivoluzionato il suo stile in modo deciso, apparendo visibilmente trasformato rispetto al passato. Per la sua partecipazione al Festival di Sanremo, il cantante ha abbandonato la barba incolta, il doppio taglio e gli abiti da rapper.

In alternativa quindi ha scelto un viso liscio e capelli lunghi, che variano tra micro treccine e riccioli lasciati al naturale. Inoltre ha adottato spesso un look genderless, indossando tacchi, paillettes e top monospalla. A dissipare ogni dubbio sulla sua trasformazione è stato lo stesso Mahmood.

Il cantante ha smentito le voci riguardanti gli interventi estetici. In un’intervista a Radio Festival su RTL 102.4 ha quindi dichiarato: “Mi hanno detto che mi sono rifatto, che mi sono sbiancato la pelle, che mi sono rifatto il naso. Mi sono cresciuti i capelli e mi sono fatto la barba. Mi sono un po’ lavato la faccia, un po’ di cremine e via”. Insomma la chirurgia plastica non avrebbe niente a che fare con la trasformazione fisica dell’amato cantante italiano.

Impostazioni privacy