Geolier, perché si chiama così? Neppure i suoi fan conoscono il vero motivo nascosto dietro questa scelta

Scopriamo insieme il motivo di questo nome d’arte molto particolare per il secondo classificato di Sanremo. Neanche i fan lo sanno!

Giovane, famoso, rivelazione di Sanremo, ma soprattuto napoletano: ecco perché Geolier ha scelto questo nome. Geolier è uno dei più quotati a Sanremo 2024. Senza dubbio la sua presenza alla 74esima edizione del Festival sta lasciando il segno e sta permettendo all’Italia intera di conoscere un vero e proprio talento giovanissimo.

Geolier origini nome d'arte
Geolier, perché si chiama così? Neppure i suoi fan conoscono il vero motivo nascosto dietro questa scelta-Credit Instagram@sanrmeorai-Abruzzo.cityrumors.it

Emanuele ha appena 23 anni ma è già stato in vetta a molte classifiche, anche internazionali, collaborando con star del mondo del rap. Simboleggia una nuova cultura musicale, ed è l’orgoglio di Napoli, ma forse nemmeno i suoi fan più fedeli sanno perché si chiama così: ecco il motivo.

Geolier, perché si chiama così? Ecco il reale motivo del suo nome

Il rapper italiano, simbolo del rap, ha scelto un nome abbastanza insolito, soprattutto perché proviene da Miano, un quartiere della periferia Nord di Napoli. Ma allora cosa vuol dire Geolier? Ebbene non si tratta di una scelta casuale, ma di un significato preciso e ben individuato perché anche il nome non è per nulla banale, come la sua musica.

Geolier motivo particolare scelta nome
Geolier ecco il perché del suo nome, grande appartenenza a Napoli- Credit Instagram@sanrmeorai-Abruzzo.cityrumors.it

Emanuele Palumbo infatti ha scelto questo soprannome perché in francese vuol dire secondino. E no, non stiamo parlando del nome con il quale vengono chiamati i poliziotti in carcere, ma del modo in cui vengono chiamati gli abitanti di Secondigliano. Il nome dunque indica un senso di appartenenza.

In questo caso quindi Emanuele ha scelto Geolier per indicare il fatto che proviene da Secondigliano, quartiere problematico di Napoli, ma che proprio la musica lo ha fatto emergere. Tantissimi infatti i voti che sono arrivati per lui dal televoto, ma anche dalla sala stampa e dalla radio.

Come abbiamo visto è arrivato secondo in classifica dopo la bravissima Angelina Mango. Che possa piacere o meno la sua musica, Geolier ha saputo conquistare tutti e, nel bene o nel male, dopo questo Festival di Sanremo nessuno potrà dire di non sapere chi sia.

La scelta di cantare in napoletano ha rappresentato per lui un ostacolo inizialmente, ma anche se con un pubblico diviso tra chi lo ama e chi lo odia, Geolier ha già vinto! Molto particolare la scelta del suo nome ma da un personaggio così attaccato alla sua terra era da immaginare.

Impostazioni privacy