Cologna, ripulita la spiaggia libera. Ora i marciapiedi del lungomare invasi dalla sabbia NOSTRO SERVIZIO

Ripulita (finalmente!) la spiaggia libera di Cologna. L’assessore alle manutenzioni del Comune di Roseto, Nicola Petrini, ha mantenuto fede all’impegno preso una settimana fa, all’indomani delle proteste dei residenti e di quei turisti che avevano scelto la frazione colognese per trascorrere qualche ora al mare.

Certo, si poteva anche fare meglio, ad esempio pulire l’arenile dalle erbacce e setacciando la sabbia per rimuovere il pietrisco. Ma intanto gli operai entrati in azione hanno rimosso i detriti di natura organica per essere trasportati in impianti di smaltimento adeguati, evitando di caricare la sabbia.

Per quanto riguarda invece la plastica, il cumulo verrà rimosso nelle prossime ore. Fortunatamente il quantitativo raccolto è ben al di sotto rispetto agli altri anni. E questo è un dato importante che fan ben sperare per il futuro.

Intanto in mattinata gli operai del Comune di Roseto hanno provveduto a sistemare un’adeguata cartellonistica sui tratti di spiaggia libera del territorio, ricordando ai turisti che frequenteranno questi arenili, compreso il tratto della Riserva Naturale del Borsacchio, che non vi è alcun servizio di assistenza ai bagnanti. In buona sostanza, non ci saranno bagnini.