Ribaltone sulla panchina di una Big di Serie A, arriva Klopp

L’incredibile decisione di Jurgen Klopp di lasciare il Liverpool a fine stagione ha già scatenato alcune indiscrezioni di mercato.

È tutto vero, non è uno scherzo. Che tra l’altro, da un personaggio brillante come lui, mai banale, poteva anche essere atteso. Jurgen Klopp lo ha fatto davvero. Ha annunciato che a fine stagione lascerà il Liverpool, club che ha guidato, tra le altre cose, alla conquista di una Champions League che mancava in bacheca da 14 anni e di una Premier che dalle parti di Anfield non veniva vinta da qualcosa come 30 anni.

Ribaltone in vista sulla panchina di A: arriva Klopp
Jurgen Klopp, un club di A si potrebbe già fare sotto (LaPresse) – Abruzzo.cityrumors.it

“A fine stagione lascerò la panchina dei Reds. Sto finendo le energie e so che non posso continuare a fare questo lavoro ancora e ancora e ancora“, ha detto il tedesco in un video diffuso dai canali ufficiali del club britannico.

In un discorso emozionato, da cui traspare il grande attaccamento alla causa, il manager teutonico ha detto basta. Ha bisogno di una pausa dal calcio, non solo dai colori tanto amati. “Non cambierò idea nemmeno se dovessimo vincere tutto, perché mi serve una pausa ed è il momento di prendermela”, ha proseguito. “L’anno prossimo non allenerò nessun club e nessuna nazionale. E non allenerò mai un altro club inglese, anche se dovessi morire di fame“, ha concluso.

Inevitabilmente, sebbene in teoria per la prossima stagione il tecnico non sarà disponibile su piazza, si sono già scatenate le più disparate interpretazioni sulla possibile nuova destinazione di Klopp per il 2025. C’è anche la Serie A nel bel mezzo del discorso.

Klopp-Milan, affare possibile ad una condizione

Stando alle notizie provenienti da Milanello nelle ultime settimane, il destino di Stefano Pioli sembra segnato. Forse il tecnico parmigiano potrebbe riuscire nell’impresa di farsi confermare alla guida dei rossoneri fino alla scadenza del suo contratto – prevista per giugno 2025 – solo se dovesse vincere l’Europa League. E magari rientrare in corsa per lo scudetto tenendo il passo indiavolato di Inter e Juve.

Klopp-Milan, affare possibile
Jurgen Klopp, già prende piede l’ipotesi Milan nel 2025 (LaPresse) – Abruzzo.cityrumors.it

Nell’ipotesi – allo stato attuale difficile ma non impossibile – che ciò avvenga, alla fine del mandato Pioli originario proprietà e dirigenza potrebbero decidere di aprire il nuovo corso con un anno di ritardo, ma col vantaggio che questo inizierebbe con un certo Jurgen Klopp sulla panchina rossonera.

Ovviamente l’allenatore, non esattamente tra i meno pagati del mondo coi suoi 20 milioni di euro annui d’ingaggio, andrebbe convinto. Ma la destinazione sarebbe indubbiamente affascinante anche per uno come lui. Dipende tutto da Pioli, insomma. Se la sua avventura finirà tra meno di 6 mesi, il Diavolo metterebbe subito sotto contratto un tecnico di prima fascia, chiudendo così di fatto al possibile arrivo del teutonico 12 mesi dopo.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy