Serie C, Teramo: si chiude con un colpo dal Pescara e l’addio di Barbuti

Ultima giornata di calciomercato di grande attività per il Teramo.

Il diesse Sandro Federico, al Melià di Milano per le ultime trattative, si è assicurato il terzino sinistro Andrea Rossi, rimasto ai margini del Pescara. Il 31enne, con una lunga esperienza tra serie A e serie B, sarà il titolare sulla parte sinistra della difesa. Il Teramo ha anche un nuovo portiere titolare: si tratta di Marino Bifulco, 35enne pescarese, prelevato dal Monopoli a cui va in cambio Lewandowsi, anche lui estremo ma di 21 anni, fino al termine della stagione.

E’ stato invece lungo e laborioso l’addio di Barbuti: l’attaccante ha dapprima rifiutato Gavorrano e Reggina, per poi trovare alla fine l’accordo per l’approdo in Toscana proprio nell’ultima ora di trattative. Il Gavorrano, dal canto proprio, ha lasciato al Teramo Cretella, mediano di 23 anni. Paolucci, centrocampista di proprietà del Pescara, ha lasciato anch’egli Teramo per aggregarsi in prestito al Monopoli.

Saltato invece lo scambio Tulli-Acquadro: l’accordo con la Triestina sembrava fatto, ma qualcosa alla fine è andato storto. Tulli rimane dunque in maglia biancorossa.

La finestra di calciomercato invernale si chiude dunque con una mezza rivoluzione per i colori biancorossi, a caccia della permanenza nella categoria.