- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
domenica, Luglio 3, 2022
HomeSport AbruzzoCalcio AbruzzoVerso Pescara – Juventus, parla Zeman

Verso Pescara – Juventus, parla Zeman

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 4:56

Città Sant’Angelo. Domani pomeriggio, alla vigilia di Pasqua, il Pescara riceverà la visita della Juventus.

 Il tecnico biancazzurro, Zdenek Zeman ha presentato l’incontro: “Non è mai una partita come le altre perché affrontiamo una compagine che da anni è la migliore squadra italiana, è la più forte, lo ha dimostrato in questi anni, quindi fa piacere incontrarla. È all’avanguardia in Italia, gli altri possono prendere esempio anche se non saranno mai forti come la Juventus. Oggi in Italia non ci sono squadre che possono comprare giocatori da 100 milioni di euro, lo può fare solo la Juventus, poi è normale che i grandi campioni fanno la differenza. Contro la Juventus è difficile per tutti, figuriamoci per noi. Solo il nome dell’avversario richiama la concentrazione e la voglia di far vedere qualche cosa. Si cerca di fermare gli avversari da qualche parte, poi si dovrà vedere dove”.

 Su Allegri: “Allegri è bravo, sfrutta il grande potenziale che ha, riesce a gestirlo bene, anche a seconda delle partite trova sempre le soluzioni giuste”.

 Sulla differente filosofia di gioco: “Io penso che il calcio debba essere uno spettacolo come il circo, poi chi lo fa bene può anche vincere facendo spettacolo. Il calcio è cambiato perché ci vogliono tanti soldi per prendere i giocatori, poi il calcio inglese è il più ricco, spendono di più, sovvenzionano le squadre d’Europa, ma loro non vincono niente. La Juventus ha soldi ed organizzazione, se non c’è organizzazione è difficile”.

Francesco Rapino

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'